sabato 1 febbraio 2014

I ringraziamenti di un nostro lettore a tutto il personale medico ed infermieristico dell’U.O. Ortopedia e Traumatologia del S.S. Trinità di Sora

«Gentile Redazione di Sora24, desidero ringraziare pubblicamente tutto il personale medico ed infermieristico dell’U.O. Ortopedia e Traumatologia del S.S. Trinità di Sora, per le cure prestate a mia madre, nelle scorse settimane, in occasione di un intervento al femore, con conseguente applicazione di protesi, che si è reso necessario a seguito di una caduta accidentale.

Un particolare ringraziamento al primario del reparto, Dott. Alessio Rea, per la professionalità e lo spirito di abnegazione espresso, e non ultimo per le doti ed il calore umano manifestato.

Colgo l’occasione, da comune cittadino, per esortare tutta la classe politica attiva nel nostro territorio al massimo dell’impegno affinchè sia scongiurata un’ulteriore decimazione della nostra struttura ospedaliera, già al limite dell’efficienza necessaria per garantire il diritto alla salute a tutto il relativo bacino di utenza.

L’augurio, forse troppo fiducioso, è che in futuro sia possibile, potenziare i reparti, il personale medico, ed i posti letto. Lo meritiamo noi cittadini, lo meritano le competenze e le specificità che quotidianamente, tra tante difficoltà e carenze strutturali, mette in campo il personale medico e lo merita tutto il personale paramedico disposto sempre a grandi sacrifici al servizio dei malati.»

Dr. Maurizio Raso

Commenti

wpDiscuz
Menu