3 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 678 VOLTE

I tifosi del Sora Calcio: «Salvate quello che da 107 anni è il grande amore di questo popolo»

«Sono giorni cruciali e decisivi per le sorti del Sora Calcio che, piaccia o no, è comunque un “patrimonio” cittadino ed in quanto tale deve essere salvato, rilanciato e tutelato (vi ricordiamo che Sora è conosciuta in tutta Italia anche per 13 anni di professionismo calcistico vissuti tra il 1992 ed il 2005).

Detto questo, teniamo a precisare che ci sono molte persone che si stanno adoperando con impegno e vero senso di appartenenza a questa terra, cercando in ogni modo di risolvere l’intricata questione. Tuttavia, ci sono anche persone da cui noi ci aspettiamo davvero di più! È ora, difatti, che ognuno, nei limiti delle proprie possibilità, si assuma le sue responsabilità in base al ruolo sociale ed istituzionale che ricopre in questo territorio.

Noi tutti, d’ora in poi, ci aspettiamo davvero molto da queste persone, tenendoci pronti a ringraziare ed a riconoscere ad ognuno i propri meriti in caso di esito positivo; ma al tempo stesso si sappia che se le cose andassero a finire male saremmo pronti a puntare il dito contro chi non ha fatto o non ha voluto fare il possibile per salvare quello che da 107 anni è il grande amore di questo popolo».

La Tifoseria Sorana

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu