4 mesi fa redazione@sora24.it
LETTO 464 VOLTE

Il campo di calcetto in via Napoli riapre: per giocare gratis bisognerà prenotarsi in Comune

Il Sindaco Roberto De Donatis e l’Assessore allo Sport Stefano Lucarelli comunicano che, a partire da lunedì 24 luglio 2017, il campo di calcio del quartiere via Napoli (fronte Istituto “Cesare Baronio”) tornerà ad essere fruibile dalla cittadinanza.

Sarà possibile prenotare l’utilizzo gratuito della struttura e ritirare le chiavi di accesso recandosi presso l’ufficio tecnico del Comune di Sora-Settore Lavori Pubblici, in corso Volsci 111, (responsabile Vincenzo Alfieri) a partire dalla giornata di giovedì 20 luglio, dalle ore 9.00 alle ore 13.00.

Tale procedura è stata attivata per regolamentare nel modo più equo possibile l’uso dell’impianto e consentire la continua supervisione della struttura da parte dei funzionari dell’Ente comunale.

COMMENTA

Commenti

Ordina per:   più recenti | più vecchi | più votati

Pur condividendo tutte le motivazioni del caso, così non può funzionare. I ragazzini del quartiere devono essere libero di giocare quando vogliono o li vogliamo già con un birra in una mano e uno spinello nell’altra?

Matteo TUZI

I ragazzi di oggi birra e spinello li assumono già al di là del campo da calcetto…basta rendersi conto di cosa succede il solo sabato sera in tutte le nostre piazze. Vorrei ricordare che l’educazione parte dalla famiglia…dove sono i genitori di tutti quelli che sporcano la nostra città? Fermo rimanendo che tutti gli altri non sono esentati dalle loro responsabilità!

Matteo TUZI

L’iniziativa che leggo sembra essere interessante e costruttiva ed essendo di carattere pubblico necessita sicuramente di un controllo. Senza controllo in Italia le cose versano in un usuale stato di abbandono. Comunque l’importante è cominciare perché sicuramente la macchina è migliorabile.

Mi scusi se insisto, Claudio, ma le cose prima si organizzano bene poi si iniziano. A me sembra che l’approssimazione e la superficialità regnino sovrane.

E uno scandalo cancelli chiusi in faccia ai cittadini che pagano le tasse per avere in cambio il nulla

Tanto per intenderci un po meglio

La questione dei palazzetti nel periodo estivo perché non puó tornare a disposizione dei cittadini che vogliono giocare a basket liberamente…grazie!!

So che c’è qualcuno che ha chiesto di gestirlo coprendo tutte le fasce orarie

Semplicemente per rispondere del fatto che vivo anch’io a Sora e conosco abbastanza bene le problematiche.

Mi scusi ma comunque non vedo il nesso.

wpDiscuz
Menu