Il Comune di Sora tra gli enti sperimentatori del Sinfi. D’Orazio: «Un altro esempio che lavorare insieme per il bene comune si può»

La consigliera comunale di opposizione dem ha ringraziato il Sindaco per aver accolto la sua istanza.

Da oggi il Comune di Sora potrà utilizzare il Sinfi, il nuovo catasto delle infrastrutture, realizzato da Infratel Italia su mandato del Ministero dello Sviluppo Economico. Si tratta, nella fattispecie, di una piattaforma su cui tutti i Comuni saranno chiamati a operare quotidianamente e che nasce nell’ambito degli strumenti di programmazione e gestione del sottosuolo e soprassuolo da parte degli Enti locali.

Su interessamento del capogruppo del Pd nel consiglio comunale di Sora, Maria Paola D’Orazio, che recentemente ha ricevuto la delega Anci per il progetto Wi-fi 4 Giga, da oggi il Comune di Sora è ufficialmente inserito tra gli enti sperimentatori della fase iniziale del Sinfi, mediante il quale potrà sapere esattamente cosa c’è nel sottosuolo del suo ambito territoriale e, nel caso in cui debba autorizzare uno scavo stradale, consente di ottimizzare i tempi della pratica e di abbattere i costi dell’opera. Infatti può permettere di coordinare le attività di più soggetti, come ad esempio l’utilizzo dello stesso scavo per la posa di più condotte contemporaneamente. Inoltre, il Comune potrà ricavare le informazioni esatte circa l’utilizzo del suolo per l’esazione di Tosap e Cosap verso i gestori di infrastrutture e reti.

«Innanzitutto mi preme ringraziare il sindaco, l’architetto Roberto De Donatis – sottolinea la D’Orazio – e il dirigente Pio Porretta per aver accolto l’istanza, da me presentata, di aderire a questa importante opportunità per il Comune di Sora. Lo sviluppo della nostra città, ma in generale di un territorio come la provincia di Frosinone, passa necessariamente attraverso l’adesione a nuovi sistemi che consentono a un’amministrazione di essere all’avanguardia nella gestione e soluzione delle esigenze dei cittadini. Voglio, però, sottolineare anche l’importanza del lavoro di squadra, che va inteso come tale anche quando a collaborare sono due parti diverse: questo è l’esempio che maggioranza e opposizione non soltanto possono, ma anche devono, contribuire insieme a creare occasioni preziose per la città di Sora, come nel caso dell’adesione al Sinfi che da oggi sarà attivo. Il mio obiettivo resta sempre quello che avevo anche quando ero parte integrante dell’Esecutivo e cioè portare alla città e ai cittadini il mio fattivo contributo alla loro crescita».

Per commentare gli articoli abbonati a Sora24 oppure accedi, se sei già abbonato.

Clicca qui per seguirci su Google News o clicca qui per seguirci su Telegram e ricevere sul tuo smartphone una notifica per ogni nuova notizia. Clicca qui sotto sul bottone "Mi piace" per seguirci su Facebook:
CORONAVIRUS » Situazione a Sora sotto controllo
MESSAGGIO PROMOZIONALE

Promozione valida fino al 3 Marzo 2020. Non dimenticate la possibilità di fare spesa fino alle 22 a Sora e fino a mezzanotte a Isola Superiore!

Carnevale del Liri

SORA - Carnevale del Liri: i video della parata

Migliaia di persone si sono riversate nel centro cittadino per la tradizionale sfilata in maschera del Martedì Grasso. Ecco le ...

Coronavirus

COVID-19: massima attenzione, no allarmismo. Dichiarazione del Sindaco di Sora, Roberto De Donatis

Il primo cittadino invita i sorani alla calma pur sottolineando l'inevitabile stato di allerta.

Scuola Renzo Piano

SORA - Scuola innovativa: nelle adiacenze un altro "regalo" di Renzo Piano e del suo G124

Il Sindaco, Roberto De Donatis, mostra e spiega come diventerà l'edificio residenziale adiacente a quello scolastico.

Pista ciclabile

SORA - Pista ciclabile Pontrinio-Tofaro: lavori in primavera

In via di sottoscrizione il contratto con l’impresa. A seguire, partirà la fase operativa.

Scuola San Rocco

SORA - Scuola San Rocco: proseguono i lavori di riqualificazione

Il Sindaco di Sora, Roberto De Donatis: «Palestra quasi completata. A seguire, adeguamento sismico e sostituzione di tutti gli infissi. ...