Il Consigliere regionale Loreto Marcelli presenta un’interrogazione regionale urgente sulla Guardia Medica

La nota del Portavoce del Movimento Cinque Stelle alla Pisana.

La scorsa settimana il M5S ha depositato un’interrogazione scritta a firma dei Portavoce Regionali Marcelli e Barillari (il cui testo è disponibile sul seguente link), in merito al servizio di Continuità Assistenziale meglio noto come Guardia Medica.

Il quesito si è reso necessario in quanto l’A.S.L. di Frosinone con l’atto deliberativo n. 1517, del 22 settembre 2017, ha proceduto alla riorganizzazione del servizio di Guardia Medica stabilendo che: “L’attività del servizio di C.A. è quindi esclusivamente itinerante cioè a domicilio del paziente”. L’indirizzo assunto dall’A.S.L. lascia perplessi, infatti si deve evidenziare chela decisione è avvenuta in assenza di un qualunque tipo di novità legislativa relativa alla disciplina delle modalità di svolgimento del servizio della Guardia Medica. Pertanto, la scelta dell’A.S.L. sembra apparire – oltre che priva di un fondamento giuridico – anche illogica. Non si comprende perché limitare l’attività della Guardia Medica alle sole visite domiciliari quando, fin dall’effettiva entrata in funzione, vale a dire ai primi anni ’80, la stessa è stata identificata con un luogo fisico ben preciso: un ambulatorio. Questo fatto rappresenta un dato storico assodato ed incontestabile.

Si ritiene, inoltre, che una tale limitazione dell’attività potrebbe comportare l’interruzione di un pubblico servizio in riferimento al mancato svolgimento delle visite ambulatoriali. Questo aspetto è stato posto in evidenza nell’interrogazione, con la quale – tra l’altro – si è domandato se la Regione vuole chiedere all’A.S.L. di revocare in autotutela l’Atto Deliberativo in questione nonché quali provvedimenti intende adottare nei confronti dell’Azienda Sanitaria di Frosinone in considerazione degli eventuali disagi e disservizi conseguenti alla riorganizzazione della Guardia Medica.

Clicca qui per seguirci su Google News o clicca qui per seguirci su Telegram e ricevere sul tuo smartphone una notifica per ogni nuova notizia. Clicca qui sotto sul bottone "Mi piace" per seguirci su Facebook:
SCUOLA RENZO PIANO » Demolizione ex mattatoio
MESSAGGIO PROMOZIONALE

Promozione valida fino al 18 Febbraio 2020.

EXTRA

La Polizia di Frosinone e Sora arresta truffatore seriale

Aveva ottenuto un finanziamento da 60 mila euro acqusitare per un'auto di lusso spacciandosi per un medico. Pochi giorni dopo, aveva rivenduto il veicolo.

EXTRA

FROSINONE - Evasione fiscale record, l'operazione della Guardia di Finanza

13 persone denunciate per associazione per delinquere, bancarotta, riciclaggio ed omessa presentazione della dichiarazione dei redditi.

EXTRA

Piroscafo Oria: i morti che non ricorda mai nessuno

Fu uno dei peggiori disastri navali della storia. Morirono 4.116 soldati italiani. Ecco le foto dei militari originari della provincia di Frosinone (si tratta solo di ...

EXTRA

Nuovo centro distribuzione Amazon a Colleferro: 500 posti di lavoro a tempo indeterminato. Ecco come candidarsi

Sono già aperte le posizioni manageriali, tecniche e per le funzioni di support. Le selezioni per operatori di magazzino saranno aperte in estate.

EXTRA

Sequestrato in Ciociaria il pericoloso e potente allucinogeno che spinge al suicidio

In una villa i Carabinieri hanno trovato diverse capsule di “ayahuasca” e “mambe’”. È la seconda volta che accade in Italia.