1’ di lettura

CRONACA

Il grandissimo Tommy Emmanuel live allo Stadio Tomei di Sora

Sora sarà una delle tappe del tour mondiale 2022 dello strepitoso chitarrista australiano, insieme a Londra, Parigi, Manchester, Miami, Atene, Mosca, Atlanta e tante altre famose città.

Cresce l’attesa per il concerto di Tommy Emmanuel del prossimo 11 Agosto 2022 presso lo stadio “Claudio Tomei” in Sora (FR) in una delle date ufficiali del tour mondiale del 2022 che vedrà coinvolte le più importanti città del mondo quali Londra, Parigi, Manchester, Miami, Atene, Mosca, Atlanta e tante altre.

Tanti i biglietti già acquistati in prevendita e tanti altri se ne stanno vendendo in questi giorni a testimonianza dell’importanza dell’evento, già considerato come uno dei più rilevanti nella storia della Ciociaria.

I biglietti, acquistabili dal circuito www.i-ticket.it , vedono l’assegnazione del posto con fila e numero riservati.
Ricordiamo che per questo evento, Industrie Sonore con la direzione artistica di Simone Fiorletta (noto chitarrista ciociaro ed organizzatore di masterclass e concerti per Steve Vai, Robben Ford, Paul Gilbert e tantissimi altri) in collaborazione con Marco Di Folco e Pierangelo Ruggeri, ha stretto una partnership con il brand Peroni.

Tommy Emmanuel, considerato come uno dei chitarristi migliori al mondo, è noto per la sua incredibile tecnica del fingerpicking, unita ai ritmi che egli esegue sul corpo della chitarra, essendo anche un percussionista professionista. Eletto Miglior Chitarrista Acustico nel 2008 e nel 2010 dal magazine Guitar Player, ha suonato durante la sua lunga carriera con numerosi artisti tra cui Chet Atkins, Eric Clapton e tantissimi altri.

Nel 2010, Tommy ottiene un importante riconoscimento, venendo nominato Membro dell’Ordine dell’Australia, il più elevato titolo onorifico dell’Australia. Nel 2012, Tommy ottiene un’altra importante onorificenza ricevendo il titolo di Colonnello del Kentucky, il più alto riconoscimento di questo stato. Con oltre 50 dischi all’attivo, dal 1979 ad oggi, nel 2000 Tommy pubblica Only, album che lo consacra a livello mondiale e considerato oggi una pietra miliare del genere fingerstyle.

Sempre nel 2000 si esibisce con il fratello Phil in una esibizione dal vivo per la cerimonia di chiusura dei Giochi olimpici estivi del 2000 a Sydney trasmessa in tutto il mondo. Il suo stile ha influito e influisce su milioni di chitarristi di tutto il mondo.