4 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 606 VOLTE

Il Liceo Gioberti ricorre al Tar: «Sora ha 3615 studenti, le spettano 6 scuole di 2° grado»

Il Liceo “V.Gioberti” , ha presentato un “Ricorso” ordinario al TAR per il  Lazio contro il MIUR e nei confronti  dell’Ufficio Scolastico Regionale e della Regione Lazio. L’iniziativa è stata  presa per l’annullamento del decreto del U.S.R del Lazio  n. 1 del 09/01/2014, avente  oggetto “dimensionamento scolastico delle istituzioni scolastiche della  regione Lazio per  l’anno scolastico  2013/14”, limitatamente agli interventi di riorganizzazione della rete  scolastica della provincia di Frosinone e specificatamente nel comune di Sora nella parte in cui si aggrega l’Istituto Magistrale Statale “V. Gioberti” con l’Istituto Istruzione “Simoncelli”, con tutti gli atti presupposti, connessi e conseguenziali.

Da precisare che il Liceo “V.Gioberti” di Sora,  nell’anno scolastico 2013/14 è frequentato  da 605 alunni, risponde pienamente ai parametri numerici nazionali di legge vigente per mantenere la propria autonomia. Gli studenti iscritti e frequentanti gli istituti secondari nel Comune di Sora ammontano a 3615, pertanto dividendo, secondo i  parametri numerici nazionali, tale numero per 600, il risultato sarebbe 6.

Questo il numero delle istituzioni scolastiche di 2° grado cui avrebbe diritto il Comune di Sora; ma anche volendo economizzare in sintonia con la  spending review, con un arrotondamento per difetto le istituzioni di 2° di Sora potrebbero essere 5, come dal piano  provinciale, ma mai 3 come preventivato nel pino regionale. Al Liceo “Gioberti” di Sora sono fiduciosi che la propria presa di posizione venga accolta a rimanere “autonoma” anche in conseguenza delle buone ragioni addotte e della sua lunga e prestigiosa storia di tanti anni di proficua ed efficace attività educativa.

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu