Il Movimento CI SIAMO scrive al Sindaco: “Prima di illuminare stabilmente il Castello ci vorrebbe una prova”

Riceviamo e pubblichiamo la seguente Lettera aperta al Sindaco di Sora Ernesto Tersigni, scritta dal Movimento CI SIAMO.

“Egr. Dott. Tersigni, sindaco di Sora, interveniamo sulla proposta da Lei fatta in Consiglio Comunale ieri 9 maggio di illuminare il castello e che ha scaturito una forte diatriba per i costi, contenuti in 30..000 euro per Lei e almeno il doppio per il consigliere dell’opposizione Dott. De Donatis…(correggeteci se sbagliamo le cifre).

Noi non vogliamo entrare nel merito della spesa ma ci interroghiamo se il gioco vale la …candela.

Quello che ci preme come cittadini sorani è costatare se alla fine quando si saranno fatti tutti i lavori e cioè portare fino al castello metri e metri di cavi elettrici, una volta acceso il faro risulterà una cosa che piace o invece sarà una inutile spesa, e nel caso una vera catastrofe.

“Tutti i castelli hanno illuminazione notturna” ci dice Lei e fin qui niente da ridire, però gli altri li vediamo e questo nostro possiamo solo immaginarlo, persino Lei così ottimista non ha la più pallida idea di come potrebbe essere quando illuminato. Del resto chi potrebbe averla, il nostro castello non è stato MAI illuminato.

Un modo per tagliare la testa al toro ci sarebbe: ILLUMINARLO.

Illuminarlo sì, ma PRIMA di fare la spesa… e come?

Basterebbe portare un gruppo elettrogeno sotto le mura che si vogliono illuminare, attaccare un faro alla spina e tutti noi sorani giù a fare oooohhh.

Non chieda a noi il modo come realizzare questa che a noi sembra la giusta idea, certo non sarà facile portare il generatore di corrente fin lassù, ma non è impossibile, e cmq dovrà stare per uno, due, massimo tre notti e per qualche ora, il tempo necessario perché i sorani vedano e giudichino, magari in concomitanza con la festa di Santa Restituta.

In questo modo Lei Sindaco si solleverà da ogni responsabilità futura, perché poi saranno gli umori della nostra cittadinanza a indicarle la strada giusta, se abbandonare l’idea o realizzare l’impresa con i costi dovuti.

Come Movimento CI SIAMO non diciamo a priori che la sua proposta non va bene, noi vogliamo renderci conto insieme ai nostri concittadini dell’effetto che avrà sulla città, e quale migliore occasione poterla provare anche per pochi momenti?

Accolga la nostra proposta, non è forse Lei che ieri sera invitava l’opposizione a farle? Noi siamo i cittadini capaci di fare anche proposte.

In attesa di un vostro riscontro le porgiamo i più cordiali saluti.”

Clicca qui per seguirci su Telegram e ricevere sul tuo smartphone una notifica per ogni nuova notizia. Clicca qui sotto sul bottone "Mi piace" per seguirci su Facebook:
RIMANI SEMPRE AGGIORNATO

Per ricevere in tempo reale le notifiche su tutte le nostre notizie direttamente sul tuo smartphone.

I più letti di oggi:
9.863
È venuta a mancare la Prof.ssa Teresa Tatangelo
1
NECROLOGI

È venuta a mancare la Prof.ssa Teresa Tatangelo

Si è spenta ieri a Roma.

6.587
Maestra salva la vita a un bambino dell'asilo nido con la manovra di Heimlich
2
CRONACA

Maestra salva la vita a un bambino dell'asilo nido con la manovra di Heimlich

Il dramma iniziale e la gioia finale: in questo video la maestra Rosy Baccalini racconta il magnifico lavoro di squadra svolto insieme a tutte le colleghe della sua scuola.

952
ARPINO - Al Tulliano torna la Notte Nazionale del Liceo Classico
3
EVENTI

ARPINO - Al Tulliano torna la Notte Nazionale del Liceo Classico

Lo storico Convitto”Tulliano”, nato ufficialmente il 2 giugno 1814 ad opera di Gioacchino Murat, re delle Due Sicilie, per "conservare la memoria del più grande oratore latino... in quel luogo ove ebbe i suoi natali”, apre le sue porte oggi dalle 18:00 alle 24:00 per vivere insieme una magnifica serata.

I più letti della settimana:
24.416
Incidente mortale nel pomeriggio, muore 39enne
1
PROVINCIA

Incidente mortale nel pomeriggio, muore 39enne

Il tragico impatto verso le 17 di oggi. Nulla da fare per la vittima.

23.541
Omicidio Serena Mollicone: ultimo decisivo atto
2
Omicidio Mollicone

Omicidio Serena Mollicone: ultimo decisivo atto

Nell'udienza preliminare del 15 Gennaio il Gup deciderà se rinviare a giudizio i Mottola, il maresciallo Quatrale e l'appuntato Suprano. In aula non ci sarà "papà coraggio" Guglielmo, ricoverato da due mesi a Frosinone per un infarto.

11.802
Un paio di scosse sismiche a distanza di 24 ore
3
PROVINCIA

Un paio di scosse sismiche a distanza di 24 ore

Tra la prima e la seconda sono trascorse 23 ore e 57 minuti.

11.578
Caterina e la sorpresa di Vasco Rossi in ospedale
4
PROVINCIA

Caterina e la sorpresa di Vasco Rossi in ospedale

Per la giovane ceccanese, ricoverata a Bologna a causa di un sarcoma di Ewing, raro tumore maligno, il Blasco ha intonato “Vivere”, uno dei suoi brani più famosi e significativi. La coraggiosa fabraterna è all’ultimo ciclo di chemio e la malattia è in regressione.

10.234
Omicidio Serena Mollicone: si torna in aula il 7 Febbraio
5
CRONACA

Omicidio Serena Mollicone: si torna in aula il 7 Febbraio

Carabinieri, familiari di Serena e Santino Tuzi ammessi come parti civili. Ora via a una dettagliata analisi di tutti i documenti, prima della decisione sul rinvio a giudizio.

Video più visti:
POLITICA

SORA - Passi carrabili: il Sindaco riferisce alla cittadinanza

Roberto De Donatis: «Non si tratta di accertamenti che definiscono la situazione in modo tassativo. Le valutazioni saranno effettuate caso per caso».

POLITICA

SORA - Chiusura viale San Domenico, il Sindaco: «Lavori necessari, ci scusiamo per il disagio»

Le dichiarazioni di Roberto De Donatis sulla chiusura del tratto di viale San Domenico compreso tra Marco Polo e la Basilica.

POLITICA

Ecco come sarà il 2020 di Sora. Intervista di fine anno al Sindaco, Roberto De Donatis

Scuola Renzo Piano, ripresa dei lavori nell'ex Tomassi dopo 15 anni, illuminazione pubblica, strade, marciapiedi, ponti lamellari, pista ciclabile e nuova scuola a S. Rosalia: il Sindaco illustra le novità dell'anno che sta per iniziare.

PROVINCIA

«Vivi con pazienza, sii forte e credi in te stesso»: l'insegnamento di Ilaria

Centinaia di persone e grande commozione ai funerali della sfortunata ragazza 24enne vittima di un drammatico incidente stradale la sera della vigilia di Natale.

POLITICA

SORA - La Farmacia Comunale diventa dal 51% al 100% di proprietà del Comune

Stop alla partnership con il privato e via al modello gestionale "in house".