18 aprile 2013 redazione@sora24.it
LETTO 433 VOLTE

Il Palazzo degli Studi “Vincenzo Simoncelli” è fruibile. In allegato la relazione tecnica dell’Ing. Di Ruzza

Il Palazzo degli Studi Simoncelli può continuare ad essere utilizzato. È quanto emerge dalle indagini strutturali sull’edificio svolte dall’Ing. Gino Di Ruzza, tecnico incaricato del Comune di Sora. Le verifiche sul Palazzo degli Studi, svoltesi nel mese di marzo e terminate il 2 aprile, si sono rese necessarie a causa di alcune lesioni riportate dall’edificio dopo il terremoto del 16 febbraio scorso. In particolare sono stati eseguiti i rilievi del quadro fessurativo, della geometria della struttura, dei dettagli costruttivi delle armature in alcuni pilastri e travi in cemento armato e della tipologia della muratura.

Nella relazione preliminare, consegnata al Sindaco Ernesto Tersigni, si legge che “le strutture portanti sono staticamente idonee a sostenere i carichi permanenti e quelli accidentali attualmente realmente in esercizio”. Al momento resta interdetto precauzionalmente l’uso della Biblioteca del liceo e dell’ufficio adiacente perché sono stati riscontrati danni nei pilastri di rialzo della relativa copertura. Così come da ordinanza del Sindaco n° 10155 del 16/04/2013.

La relazione è stata illustrata e consegnata anche ai dirigenti scolastici, ai rappresentanti dei docenti e dei genitori nel corso della riunione tenutasi, presso il Comune di Sora, lo scorso 15 aprile.

“Per dare massima pubblicità e visibilità al documento – spiega il Sindaco Ernesto Tersigni – abbiamo pubblicato il testo integrale della relazione preliminare sul sito Internet dell’Ente (scarica il documento). Voglio rassicurare i genitori degli studenti che frequentano l’edificio scolastico: gli accertamenti e le verifiche della struttura sono stati meticolosi e accurati. Alla luce delle indagini, possiamo affermare che Palazzo Simoncelli è sicuro e fruibile”.

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu