Il Presidente del Movimento “CI SIAMO”: “E’ contrario ai basilari principi democratici il paventato ricorso alla Magistratura”

Il Movimento “Ci Siamo”, di cui mi onoro essere presidente, in ragione del violento attacco mediatico ricevuto dal Gruppo di Maggioranza del Sindaco Tersigni, stigmatizza le accuse di approssimazione e pressappochismo e reputa contrario ai basilari principi democratici il paventato ricorso alla Magistratura.

Invero “approssimazione e pressappochismo” sono i termini di cui “Ci Siamo”, dalla sua nascita 250 giorni or sono ad oggi, si è avvalso con maggiore frequenza al fine di caratterizzare la politica della compagine di governo che amministra sciaguratamente la città di Sora: da un Auditorium la cui apertura è stata sollecitata sino a alla noia, a un’estate sorana che ha azzerato risorse economiche importanti, ad opportunità mancate per i giovani con un Piano Locale a dir poco insoddisfacente, all’installazione delle luci al Castello di San Casto scongiurate per un caso, fino ad arrivare all’approvazione del Progetto Liris M.T. Cicerone con l’insulsa idea di farci tutti divertire navigando il Liri con le canoe privando la città di 100.000 euro e la Regione di altri 400.000…

Questa amministrazione ha perso completamente di vista quelli che sono i bisogni essenziali di Sora. Noi tutti di  “Ci Siamo” fatti promotori di un messaggio perentorio: non si governa in questo modo e per tutta risposta è pervenuto questo comunicato che rappresenta un autentica ferita nella vita politica della nostra città. Questo comunicato rappresenta l’antitesi di quanto sbandierato vale a dire “proposte concrete e dialogo fecondo che è il vero sale della democrazia e della partecipazione” sottolineando anche che “offese e pesanti attacchi non sono strategie vincenti perché creano un clima di tensioni e malintesi…” Non può sottacersi la grave accusa rivolta al nostro movimento formulata con l’apodittica affermazione che “presunti (!) movimenti politici che non lavorano certo nell’interesse della popolazione”

Nascono allora spontanee le domande: per chi lavora il Movimento Ci Siamo? Quale fastidio procura alla popolazione? Cosa può imputare il semplice cittadino a “Ci Siamo”? Un dato certo ed assolutamente inconfutabile è che questo Movimento non lavora nell’interesse della Giunta Tersigni! Questo è l’elemento che arreca disturbo e disagio negli odierni amministratori! In pochi giorni abbiamo assistito a gravi attacchi alla democrazia rappresentativa e alla democrazia partecipativa, con il Sindaco contro la Minoranza e il Gruppo di Maggioranza contro il Movimento Ci Siamo. A Sora la Democrazia è messa in discussione, un nuovo problema nel mare magnum di problemi irrisolti da una amministrazione che arranca.”

Avv. Massimiliano Contucci Presidente Movimento “Ci Siamo”

Clicca qui per seguirci su Google News o clicca qui per seguirci su Telegram e ricevere sul tuo smartphone una notifica per ogni nuova notizia. Clicca qui sotto sul bottone "Mi piace" per seguirci su Facebook:
CRONACA

Sora, 01/04/2020: il mio pensionamento (di Augusto Vinciguerra)

La storia di una vita professionale trascorsa fra passione ed affetto per gli altri. Lo storico medico anestesista-rianimatore dell'Ospedale SS. ...

CORONAVIRUS

Coronavirus, la situazione a Sora: tre nuovi casi "positivi"

Sono tre donne di 56 anni, 76 e 83 anni. I contagiati complessivi salgono a 31, 5 dei quali sono guariti. Le comunicazioni del Sindaco, ...

CORONAVIRUS

Coronavirus: 18 nuovi "positivi" e un decesso oggi in provincia di Frosinone

Il direttore sanitario della Asl è risultata positiva, negativo, invece, il direttore generale.

CORONAVIRUS

Ci ha lasciato Francesco Cervelli

Si è spento presso l'Ospedale "SS. Trinità" in Sora.

CORONAVIRUS

ROMA - Il bollettino dello Spallanzani: scendono ancora i ricoverati

Continua il trend di aumento del numero delle dimissioni in parallelo ad un minor numero di ricoverati Covid-19 positivi.

EXTRA

"Viva l'Italia": il nuovo singolo di Andrea Cianfarani

La musica è una poderosa ancora di salvezza in tempi difficili come quelli che stiamo vivendo. «Questo video - spiega l'autore ...

CORONAVIRUS

Coronavirus: i casi totali nel Lazio salgono a 3.264, i deceduti a 169

Ecco tutti i numeri aggiornati al termine della giornata odierna.

CORONAVIRUS

Disposizioni emergenza COVID-19: altre quaranta multe dei Carabinieri di Frosinone e provincia

Gli ennesimi cittadini sanzionati sono di: Ceccano, Ripi, Ferentino, Acuto, Sgurgola, Cassino, Cervaro, Sant'Elia Fiumerapido, Atina, Villa Latina, Veroli, Boville ...

CORONAVIRUS

Coronavirus: tornano a salire i "nuovi" positivi. Oggi altre 727 deceduti e 1.118 guariti

Tutti i numeri forniti dal Ministero della Salute attraverso il Dipartimento di Protezione Civile.

EVENTI

Per tutti i bambini parte da Ceccano il contest "COLORAVIRUS"

L'idea nasce per dare risalto alla capacità espressiva e creativa dei bambini in questo periodo di attuale di forzata permanenza ...

CORONAVIRUS

Il COVID-19 colpisce anche la Asl di Frosinone, ma il Dott. Lorusso resta a "combattere" in prima linea

Il Direttore Generale non molla dopo la positività al Coronavirus del Direttore Sanitario, dott.ssa Patrizia Magrini. «Voglio però ribadire ...

CORONAVIRUS

Coronavirus: 169 nuovi "positivi" nel Lazio. Trend in calo, ma guai ad abbassare la guardia

Le misure messe in atto per contrastare il virus stanno dando i risultati sperati, ma è presto per cantare vittoria. Ecco ...