venerdì 5 luglio 2013

SPIGOLATURE N. 2 (di Rodolfo Damiani) – “Credibilità – Garantisti – Francesco”

CREDIBILITA’ – A Roma un vecchio detto recitava così: ’”Er santaro se frega na vorta sola, la seconna se provvede” riferendosi ai “Festaroli” a cui tutti promettevano e spesso non davano.Il popolo italiano nella veste di “santaro” sembra starci bene se consideriamo che per l’ennesima volta i nostri rappresetanti non mettono mano all’adeguamento al basso dei loro emolumenti e si stanno guardando intorno per rifilarci qualche altra patacca per continuare a percepire le rimesse statali ai partiti. L’idea nata da alcune fervide menti della coalizione , che dimostra la teoria degli opposti, per far fronte alle difficoltà di cassa con estrema fantasia e con una idea da Nobel chiedono di decurtare, non i loro lauti stipendi ( mica sono fessi ) ma le pensioni, magari quelle di qualche vecchietta a 460 € al mese o di qualche invalido totale o di qualche vedova da morte sul lavoro. Poi l’altro settore toccato sarà quello dei tickets, li pagano in pochi.Ma qualcuno si è mai posto il problema di capire perché o di controllare perché. Il giudizio morale su costoro , gli eletti dal popolo,è da lapidazione, ma io credo poco alle conversioni sulla via di damasco con pentimento e donazione ai poveri del mal tolto, mi basterebbe che questi beneficiati a secco venissero sottoposti alle stesse leggi che valgono per gli altri. Per i partiti nessun esborso perché sono enti inutili.

GARANTISTI – Un povero disgraziato è stato sorpreso a rubare prodotti igienici per la cifra abissale di dieci euro. Arresto immediato, reato da cui dovrà rendere ragione “Furto aggravato “ gli è stato anche addebitato il danno grave (ha rotto una confezione e la ha buttata appallottolata all’immondizia). Due considerazioni : per andare in galera bisogna essere ladri di mezza tacca; i ladri veri , magari quelli che vengono messi ai posti che contano, sono immediatamente soccorsi,giustificati, manca poco che ci si scusi di aver scoperto che sono ladri e poi cosa vogliono i magistrati, che vorrebbero applicare la legge; punire un ladro da dieci euro per bisogno quanto ci costa ? Non possiamo fare qualcosa di meno costoso e essere meno ridicoli

FRANCESCO – Grande Francesco, grande Papa, guardiamo a lui con grande affetto e condivisione per il coraggio con cui sta riportando la Chiesa alla dignità che dovrebbe avere la sposa di Cristo. Speriamo e preghiamo perché le forze oscure dei Giuda odierni non lo colpiscano come l’Iscariota al Salvatore. Eccezionale Francesco dopo secoli forse riuscirà a convincere la gerarchia che San Pietro e San Paolo non avevano conti in banca, che gli oboli per la Chiesa sono dei poveri e non per essere investiti e soprattutto che “ DIO E’ UNO E TRINO “ NON COME CREDONO MOLTI CHE SIA PRIMA DI TUTTO “QUATTRINO”.

Comunque state saldi
NON PASERAN
NON PRAEVALEBUNT
DEMOFILO

Rodolfo Damiani

Commenti

Sabato 20 Gennaio Open Day al "Butterfly Institute", la prestigiosa scuola infanzia bilingue di Sora

Le porte dell'istituto saranno aperte dalle ore 9:30 alle 12:00. Il Dirigente e il personale vi illustreranno tutti i dettagli dell'offerta formativa e dell'organizzazione scolastica.

Con Punto Fresco il risparmio è cucito su misura per te! Ecco il nuovo volantino

La promozione resterà in vigore dal 18 al 30 Gennaio 2018 in tutti i punti vendita della catena.

Intervista a Simona Leonetti di Golden Automobili: «Toyota sempre più ECO»

La sfida di Toyota è costruire auto sempre migliori, gli Hybrid Bonus e l’operazione City Car della Golden Automobili.