6 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 523 VOLTE

Il Vescovo, Mons. Filippo Iannone, invita alla preghiera per il tragico evento

La Diocesi di Sora – Aquino – Pontecorvo, nella persona del Vescovo, S. Ecc. Mons. Filippo Iannone, dei sacerdoti e di tutti i fedeli, partecipa al dolore dei familiari per la tragica scomparsa dei sei operai, avvenuta in seguito alla deflagrazione della fabbrica di fuochi pirotecnici in località “S. Altissimo” del Comune di Arpino il giorno 12  settembre, ed è vicina ai feriti e ai loro parenti.

Lasciando a chi di competenza il doveroso approfondimento delle cause che hanno provocato la  gravissima perdita di tante vite umane, la comunità cristiana desidera stringersi ai familiari e ai superstiti con la preghiera.

Pertanto presso  la Chiesa  di  S. Antonio e S. Restituta in Carnello, alle ore 19.00 del 14 settembre, festa dell’Esaltazione della S. Croce, la comunità parrocchiale e tutte le persone unite da vincoli di parentela e di amicizia con le vittime, si ritroveranno per elevare la loro preghiera al Signore Gesù, che attraverso la Croce ha donato a tutti la vita eterna. 

Gianni Fabrizio

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu