44" di lettura

In ricordo di Matteo Sbordone

Il giovane assistente di polizia penitenziaria sorano venne investito e ucciso in Friuli sei anni fa. Questa sera S. Messa di suffragio a San Rocco.

Il 17 Settembre del 2014 venne a mancare tragicamente Matteo Sbordone, 30enne assistente di polizia penitenziaria, sorano di San Rocco. Matteo venne investito e ucciso intorno alle 23:30 all’esterno della casa circondariale di Tolmezzo, dove prestava servizio. L’incidente accadde sulla statale 52 bis Carnica all’altezza di un distributore di benzina, proprio di fronte al carcere. L’impatto fu devastante, troppo gravi le ferite riportate dal giovane, che purtroppo non riusci a sopravvivere. La sua morte suscitò immensa tristezza. Il ragazzo, grande tifoso del Sora Calcio, era conosciutissimo in città. Il giorno dei funerali almeno 1.000 persone si raduranono in piazza San Rocco per salutarlo l’ultima volta.

Questa sera, alle 19:15, nella stessa storica chiesa del rione, si celebrerà una S. Messa di suffragio.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
MESSAGGIO PROMOZIONALE

Promozione valida dal 26 Novembre al 02 Dicembre 2020 in tutti i punti vendita della catena.

MAMA h24

MAMA H24 è il servizio di assistenza familiare che ha come obiettivo quello di migliorare la qualità della vita di persone non più autosufficienti e delle loro famiglie, offrendo loro un supporto adeguato, qualificato e affidabile.

Lattoferrina Covid

Lattoferrina e Covid: serve o non serve per prevenire il Coronavirus? Facciamo chiarezza

Lattoferrina Covid: chissà quante persone nelle ultime settimane hanno digitato queste due parole su Google per capire qualcosa in più ...

saturimetro

Saturimetro: perché è utile averlo in casa?

Saturimetro: cos'è, a cosa serve, come si usa e come si legge.

Apple iPhone 12

Apple iPhone 12 già a prezzo scontato su Amazon

Apple iPhone 12 è uno degli smartphone iOS più avanzati e completi che ci siano in circolazione.

PlayStation 5

PlayStation 5: vista e sparita in quattro e quattro otto. Mistero della fede...

Davvero incredibile ciò che è accaduto qualche giorno fa. Sono tantissimi quelli rimasti con un enorme punto interrogativo sopra i capelli.