6 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 713 VOLTE

Incendio doloso a Pianello, paura nel centro storico di Sora

Un incendio doloso nel cuore del centro storico di Sora il pomeriggio del 7 gennaio alle 17.30 circa ha creato momenti di panico tra i residenti del quartiere di Pianello. Nell’omonima via nel cuore di uno dei più antichi rioni della città volsca ieri pomeriggio ignoti hanno forzato delle tavole di legno e si sono introdotti in una casa dell’Ater, ancora da rifinire e dall’interno dell’appartamento di circa100 metriquadri che si sviluppa su due piani. Una volta all’interno dell’immobile i malviventi hanno dato fuoco ad un materasso. Forse una ragazzata. Ma a quel punto alcuni residenti spaventati dall’alta coltre di fumo e dalle fiamme che fuoriuscivano da una finestra e dall’ingresso dello stabile, hanno chiamato i vigili del fuoco. I pompieri della compagnia di Sora, nonostante il rione sia alle spalle della chiesa di Santa Maria quindi di difficile accesso ai mezzi di soccorso, immediatamente sono intervenuti con una squadra ed in pochi minuti hanno domato l’incendio. Nessun ferito, né danni alle limitrofe abitazioni. Solo tanto spavento. Tuttavia l’episodio dell’incendio doloso di ieri richiama un antico problema mai risolto nella città di Sora. Ossia il degrado e il cattivo utilizzo delle case in disuso di via Pianello. Potrebbero essere un’importante risorsa per i meno abbienti in cerca di una sistemazione abitativa. Viceversa sono diventate un ricovero per tossicodipendenti in cerca di un posto lontano da occhi indiscreti. L’associazione Codici allora commenta: “L’amministrazione comunale e l’Ater dopo questo incendio a Pianello non possono far finta di nulla ma devono intervenire. In via Pianello infatti ci sono 8 appartamenti di circa 90-100 mq bilivelli di proprietà dell’agenzia territoriale per l’edilizia residenziale mai rifiniti. Con un intervento di 200mila euro si potrebbe mettere a disposizione della città di Sora 8 nuovi appartamenti da destinare alle famiglie più bisognose”, afferma il responsabile dell’associazione dei consumatori Luigi Gabriele: “In tempo di crisi economica – conclude – non si comprende come non si sia pensato ad investire sugli appartamenti non rifiniti di Pianello. In questa maniera oltretutto si ridarebbe valore ad uno dei rioni più importanti per storia e caratteristici del centro di Sora, salvandolo dall’attuale degrado”.

Il direttore responsabile di Sora24- SACHA SIROLLI

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu