1’ di lettura

Incredibile ma vero: a Sora siamo riusciti a rendere le nostre strade ancora più pericolose

Riceviamo e pubblichiamo la seguente segnalazione riguardante gli attraversamenti pedonali realizzati nella nostra città circa tre anni fa.

Riceviamo e pubblichiamo una segnalazione riguardante gli attraversamenti pedonali realizzati nella nostra città circa tre anni fa.

«Circa cinque anni fa, a Frosinone, vennero collocati sul manto stradale cittadino una serie di attraversamenti pedonali rialzati. Realizzati a regola d’arte, in gomma vulcanizzata, modulari, rimovibili e adeguatamente segnalati, le strisce rialzate contribuirono, non senza qualche polemica da parte di coloro che erano abituati a procedere a 70/80 km/h anche in pieno centro urbano, a limitare la velocità delle auto più indisciplinate.

Un paio d’anni dopo la stessa operazione venne effettuata a Sora e, incredibile ma vero, il risultato fu addirittura un peggioramento della sicurezza stradale, ancor più di quanto non lo fosse stata già in precedenza. Gli attraversamenti pedonali della nostra città non sono adeguatamente segnalati (alcuni non lo sono affatto!), risultano pressoché invisibili sia per i residenti che per un qualunque forestiero a causa dell’usura, non sembrano realizzati con un criterio standard ma tutti diversi tra loro, insomma sembrano fatti proprio a casaccio.

Cosa fare adesso? Rimuoverli costerebbe bei soldini, visto che non sono neanche modulari e che bisogna sfasciare le strade per toglierli. A questo punto non rimane altro che mantenerli, ma dotandoli di una segnaletica evidente, perché così come sono rappresentano un pericolo sia per l’automobilista che per il veicolo!».

Per le vostre segnalazioni scrivete oggi stesso a redazione@sora24.it

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Jolly Group

Una nuova stagione è appena cominciata, una squadra ambiziosa è pronta a regalarci grandi soddisfazioni, una società seria e appassionata merita tutto l'appoggio necessario.

Farmacia Sciarretta

Il servizio consiste nella consegna gratuita dei farmaci a domicilio.