Inosservanza DPCM Coronavirus: un’altra trentina di denunce da parte dei Carabinieri di Frosinone

Chi dice di andare per asparagi e chi dalla nonna. I denunciati di oggi risiedono a: Frosinone, Cassino, Alatri, Anagni, Paliano, Morolo, Guarcino, Fiuggi, Veroli, Atina, Cervaro, Sant'Elia.

Continuano incessantemente i controlli disposti da questo Comando tesi al contrasto dell’inosservanza alle disposizioni di cui al D.P.C.M. del 9 marzo u.s. in materia di contenimento del contagio dal Covid – 19. Nell’ambito di tali servizi, i Reparti dipendenti, in tutte le articolazioni operative hanno denunciato per “inosservanza di un provvedimento dell’Autorità” circa 30 persone:

ad Anagni, Paliano, Morolo, i militari della Compagnia di Anagni hanno denunciato 7 persone, di cui 4 in Paliano (tra cui due minorenni), 2 in Anagni, 1 a Morolo, che a seguito del controllo fornivano motivazioni non rientranti nelle condizioni di necessità ed esigenze previste dal decreto in argomento. Tra i 7 denunciati figura anche un 33enne ferentinate, sottoposto ad avviso orale e già censito per reati contro la persona, deferito anche per “false generalità”;

a Frosinone e Castro dei Volsci, i militari del NOR, Sezione Radiomobile, della locale Compagnia di Frosinone e della locale Stazione hanno denunciato 3 persone che a seguito del controllo fornivano motivazioni non rientranti nelle condizioni di necessità ed esigenze previste dal decreto in argomento. Dall’inizio dell’emergenza nazionale COVID-19 i militari della Compagnia di Frosinone hanno effettuato controlli nei confronti di oltre 1.400 persone e 420 esercizi pubblici;

a Cassino, i militari della locale Stazione, hanno proceduto al deferimento in stato di libertà per inosservanza al provvedimento del Decreto Ministeriale del 09.03.2020 e violazione del Testo Unico sull’Immigrazione, un 18enne, cittadino afgano, domiciliato a Napoli, fermato nei pressi della fermata dell’autobus di Piazza Garibaldi senza giustificato motivo;

a Cassino, i militari della Sezione Radiomobile della locale Compagnia hanno denunciato un 24enne residente a Cassino titolare di un bar in centro. I militari operanti hanno notato alcuni clienti, seduti presso l’attività del denunciato, intenti alla consumazione di un caffè che alla vista dei militari si sono dileguati. Il 24enne, pertanto, è stato segnalato alle autorità preposte per l’emissione di un’ordinanza di chiusura dell’attività, così come previsto dal citato D.P.C.M.. Altre denunce effettuata dai Carabinieri riguardano un 20enne siciliano, controllato mentre circolava in sella alla sua bicicletta, un 43enne marocchino, residente in Aquino, un 22enne del posto mentre passeggiavano per le vie della Città Martire, un 27enne, residente a Piedimonte San Germano, che ha riferito di aver fatto visita alla nonna, un 21 enne del luogo, che non ha fornito alcuna plausibile giustificazione ed un 32enne marocchino, domiciliato a Sant’Apollinare, sorpreso dopo aver fatto visita ad un suo connazionale;

a Sant’Elia Fiumerapido, i militari della locale Stazione hanno denunciato un 74enne, residente a Cassino, controllato mentre era in fila nei pressi di una rivendita di tabacchi, motivazione vietata dalla normativa di contenimento disposta dal D.P.C.M.;

a Cervaro, i militari della locale Stazione hanno denunciato un 68enne, sorpreso mentre passeggiava per le vie di quel Comune senza fornire nessuna motivazione in merito;

a Atina, i militari della locale Stazione hanno denunciato 3 persone, due coniugi controllati a bordo della propria autovettura che dichiaravano di essersi recati presso un tabaccaio per inviare una mail ad una finanziaria ed una 65enne di Villa Latina che non forniva nessuna giustificazione plausibile in merito alla sua presenza. Sempre in Atina i Carabinieri della Stazione di Picinisco, hanno denunciato un egiziano 21enne, residente in Atina, che ha affermato di accompagnare un amico presso un bancomat;

a Alatri, i militari della locale Compagnia hanno controllato 104 persone e 3 esercizi commerciali. Nell’ambito di questi servizi i Carabinieri della locale Stazione hanno denunciato una 54enne di Frosinone controllata alla guida della sua autovettura dopo aver effettuato compere presso il centro commerciale Panorama in Alatri pur abitando a Frosinone;

a Alatri, i militari del NORM della locale Compagnia hanno denunciato un 64enne di Guarcino, che fermato a bordo della sua autovettura adduceva come motivazione quella far visita alla sorella in Fiuggi;

a Veroli, i militari della locale Stazione hanno denunciato un 44enne rumeno, già censito per reati inerenti l’immigrazione, ed un 28enne rumeno, entrambi residenti a Frosinone, che fermati a bordo di un’autovettura non fornivano alcun giustificato motivo;

a Fiuggi, i militari della locale Stazione hanno denunciato un 56enne di Arcinazzo Romano (RM), già censito per reati inerenti gli stupefacenti, fermato a bordo della sua auto senza un giustificato motivo ed un 54enne di Acuto, già censito per reati contro la persona, il patrimonio e resistenza ed oltraggio a P.U., fermato a piedi mentre passeggiava in centro senza alcun giustificato motivo;

a Guarcino, i militari della locale Stazione hanno denunciato 2 persone, un 55enne di Alatri controllato su un trattore agricolo mentre si portava presso il suo terreno agricolo ed un 70enne di Trivigliano che fermato alla guida della sua auto ha dichiarato di aver effettuato la raccolta di asparagi.

Clicca qui per seguirci su Google News o clicca qui per seguirci su Telegram e ricevere sul tuo smartphone una notifica per ogni nuova notizia. Clicca qui sotto sul bottone "Mi piace" per seguirci su Facebook:
NECROLOGI

Ci ha lasciato Vincenzo Mosticone

Si è spento presso l'Ospedale Villa S. Pietro, Roma.

CORONAVIRUS

Coronavirus e cimiteri chiusi: l'appello di un lettore

«Ho perso tutti e due i genitori da poco, per me rientra nella necessità andare a visitarli Con i mille ...

CORONAVIRUS

Coronavirus: oggi in provincia di Frosinone 16 nuovi casi, 6 guariti e una donna deceduta

Il dato quotidiano torna a salire ma si resta al di sotto delle venti unità.

CORONAVIRUS

Disposizioni Emergenza COVID-19: altre venti multe dei Carabinieri

Sempre più salato il conto per i cittadini più indisciplinati. Le denunce di oggi sono a carico di cittadini residenti ...

CORONAVIRUS

ISOLA DEL LIRI - Coronavirus: mascherine per le famiglie della città, ecco come averle

Sono state realizzate da Massimiliano Conte, Sabrina Abballe, Paolo Diamanti e Maria Pia Campoli.

CORONAVIRUS

Coronavirus, la situazione a Sora: nessun contagio nelle ultime 24 ore

Le consuete comunicazioni da parte del primo cittadino.

EVENTI

Nunziata Di Pede, 101 anni portati alla grandissima. Auguri!

Un rassicurante sorriso di madre in un momento storico molto complicato.

CORONAVIRUS

ALATRI - Coronavirus: Medico "positivo" all'Ospedale "San Benedetto": ASL avvia subito sanificazione

Verranno inoltre effettuati i tamponi agli operatori sanitari. Accessi sospesi almeno fino a domenica.

CORONAVIRUS

SORA - "Il Faro" apre lo Sportello Covid, un punto di "ascolto dei bisogni e promozione delle risorse umane"

Il punto affianca gli sportelli istituzionali già operativi e ha lo scopo di favorire la mappatura dei nuovi bisogni che ...

CORONAVIRUS

Emergenza COVID-19: l'Istituto comprensivo "1 Sora" attiva un servizio di ascolto telefonico

Stress, senso di solitudine, isolamento, stravolgimento della quotidianità, fake news: parliamone insieme. Il servizio è martedì e giovedì dalle ore 10.00 alle ...

CORONAVIRUS

ROMA - Coronavirus, il bollettino dello Spallanzani: scendono ancora i ricoverati

Continua in maniera significativa il trend di aumento del numero delle dimissioni in parallelo ad un minor numero di ricoverati ...

CORONAVIRUS

Emergenza Coronavirus: Italia-Cina, storia di un’amicizia

Bellissima lettera inviata dalla Shijiazhuang University dello Hebei all’Accademia di Belle Arti di Frosinone, dove studiano oltre trecento ragazzi ...

EVENTI

SORA - Pasqua 2020, croci illuminate su Piazza Mayer Ross

Iniziativa a cura dell'Associazione 360 gradi in collaborazione con il Comune e la Protezione Civile.

NECROLOGI

È venuta a mancare Pasqualina Iannucci

Si è spenta presso la propria abitazione in via Tofaro.

CORONAVIRUS

Coronavirus, Rifondazione Sora: «Senso di responsabilità e unità sono fattori doverosi in questo periodo»

«Ringraziamo il Sindaco Roberto De Donatis che con trasparenza, modi garbati e seri, del tutto consoni al ruolo che ricopre, ...

CORONAVIRUS

Coronavirus, nessun nuovo contagio a Sora. Il Sindaco lancia la "raccolta di supporti informatici"

È aperta una raccolta di tablet, pc, computer usati per i meno fortunati per consentire la teledidattica. Per i donatori e ...

CORONAVIRUS

Coronavirus: nel Lazio superati i 3.000 attuali "positivi"

Il totale dei casi esaminati, invece, è salito a 3.600. Ecco tutti i dati.

CORONAVIRUS

Coronavirus, il Centro Sinistra Sora: «Uniti ce la faremo»

Invitiamo l’amministrazione cittadina ad elargire nel più breve tempo possibile i corrispettivi a tutti i bisognosi.