1’ di lettura

“Insieme si può”: «Bene M5S in Giunta Regione Lazio. Effetti alleanza si propaghino anche a Sora»

L'Associazione politica sorana, che partecipò alle elezioni comunali del 2016 a sostegno del candidato a Sindaco Augusto Vinciguerra, accoglie positivamente l'ingresso dei 5 Stelle nella maggioranza che governa il Lazio, e auspica che il dialogo con le forze di centro-sinistra ci sia anche a Sora.

«L’ingresso del Movimento Cinque Stelle nella Giunta Regionale del Lazio non può che esser visto positivamente sia in ottica presente che futura, perché le alleanze fanno sempre bene alla politica.

Oggi, tra l’altro, i pentastellati, con 165 deputati e 75 senatori, sono la principale forza politica al Governo dell’Italia nelle due principali Camere nazionali. E indipendentemente da quel che dicono i sondaggi, o divulgano i media, soprattutto quelli di parte, il M5S sarà sicuramente parte attiva alla guida del Paese anche nei prossimi anni, sia a livello nazionale che locale.

Auspichiamo, pertanto, che gli effetti di tale alleanza si propaghino anche qui a Sora, dove il locale Meetup ha già prodotto una proposta programmatica da valutare ed eventualmente condividere in vista delle prossime elezioni amministrative.

Abbiamo letto con attenzione i 15 punti e sommariamente anche i 115 sottopunti “prioritari per un’alleanza programmatica”. C’è tanto da discutere e da condividere, soprattutto l’intenzione di “non lasciare nessun sorano indietro”, priorità a dir poco fondamentale in questo periodo storico. È banale e fuori luogo, a nostro avviso, parlare di assistenzialismo fomentando l’odio sociale, perché non tutti hanno le stesse opportunità nella vita. È così da sempre e ciò non può essere di certo una colpa.

Se davvero vogliamo parlare di rinascita per Sora, dobbiamo assolutamente partire dal rafforzamento della coesione sociale, trasformando la teoria in pratica e costruendo una comunità più unità nella vita di tutti i giorni. Le ovvie conseguenze di questo percorso virtuoso, porteranno anche in politica quella tanto agognata unità d’intenti che oggi latita. Insieme si può, da soli no».

È quanto emerge in una nota stampa divulgata oggi dall’associazione politica “Insieme si può”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Notizie del giorno