INTERVISTA – “Pietra come lingotto che rappresenti la città di Belgrado” di Sara Ciuffetta

Quest’oggi ho il piacere di presentarvi una breve intervista telefonica fatta all’artista Sara Ciuffetta e alla sua splendida ed interessante esperienza.

Perché ai pensato ad un’opera come la pietra di 12,5 kg?

“Il progetto si chiama ‘12,5 kg di Belgrado’, l’idea iniziale era quella di cercare una connessione tra il mio lavoro e la città che non conoscevo. Ho pensato alla pietra come elemento naturale/universale, quindi che si trova in natura ovunque ma dall’altro lato unico perché diverso in ogni luogo. Un elemento che potesse quindi rappresentare l’identità, la storia e le radici del luogo”.

Perché un masso di 12,5 kg?

I 12,5 kg derivano da una ricerca che riguarda il lingotto d’oro come elemento che rappresenta un’idea universale di ricchezza nell’immaginario collettivo. Un lingotto d’oro rappresenta la riserva aurea di un paese perché viene utilizzato nelle riserve bancarie delle città principali come, ad esempio, noi abbiamo la nostra nella banca d’Italia. Le riserve auree vengono utilizzate per creare rapporti di fiducia con gli altri stati, anche come garanzia quindi. Volevo dunque cercare a Belgrado una pietra che potesse rappresentare la città e farne un lingotto come metafora della ricchezza sociale, storica, architettonica, artistica e naturale di questo luogo.

In alcune tue foto si notano delle foto con sotto scritto qualcosa?

Arrivata qui, ho capito che di pietre ce ne sono tante e che era difficile ridurre tutto ad un materiale soltanto. Ho sviluppato quindi il progetto in un altro modo. Attraverso gli organizzatori del progetto (remont galerjia) ho incontrato (architetti, scultori, artisti, geologi, storici dell’arte) e ho scoperto quali elementi potessero simbolicamente e concettualmente rappresentare Belgrado. Ho raccolto tutto, insieme alle foto delle persone che mi hanno dato informazioni e che hanno partecipato al progetto. I diversi lavori che ne sono venuti fuori, sono stati inseriti in una scatola a forma di lingotto.

Molto interessante, parlami di questo

La scatola pesa 12,5 kg come il peso di un lingotto d’oro standard. Ho deciso di fare un intervento performativo e di presentare la mostra durante l’inaugurazione dove ho mostrato la scatola piena di questi elementi chiusa. I muri della galleria erano vuoti e ho insieme alle persone installato la mostra con tutti i lavori che erano nella scatola spiegando quello che ho vissuto con loro anche attraverso le loro stesse testimonianze. Ho quindi non solo allestito la mostra durante l’inaugurazione stessa ma ho chiesto a queste persone di intervenire facendo raccontare direttamente a loro quello di cui mi interessava. Ho creato cosi una relazione attiva in galleria e un risultato continuo di condivisione con la città che avevo cominciato quando sono arrivata.

So che ieri ti hanno selezionato come artista del mese?

Si, è stata una bellissima sorpresa, mi hanno selezionato come artista del mese sul portale nazionale dei giovani artisti italiani ed è stata una grande soddisfazione. Sarò sulla prima pagina per tutto il mese. Inoltre ho stretto contatti con il direttore dell’Istituto Italiano dell’Ambasciata ed ho creato rapporti di scambio, che vorrei coltivare, con la Serbia per portare altri artisti italiani qui e per invitare artisti serbi in Italia.

Raffaele Sciarretta – Sora24

Clicca qui per seguirci su Google News o clicca qui per seguirci su Telegram e ricevere sul tuo smartphone una notifica per ogni nuova notizia. Clicca qui sotto sul bottone "Mi piace" per seguirci su Facebook:
SCUOLA RENZO PIANO » Demolizione ex mattatoio
MESSAGGIO PROMOZIONALE

Promozione valida fino al 18 Febbraio 2020.

EXTRA

La Polizia di Frosinone e Sora arresta truffatore seriale

Aveva ottenuto un finanziamento da 60 mila euro acqusitare per un'auto di lusso spacciandosi per un medico. Pochi giorni dopo, aveva rivenduto il veicolo.

EXTRA

FROSINONE - Evasione fiscale record, l'operazione della Guardia di Finanza

13 persone denunciate per associazione per delinquere, bancarotta, riciclaggio ed omessa presentazione della dichiarazione dei redditi.

EXTRA

Piroscafo Oria: i morti che non ricorda mai nessuno

Fu uno dei peggiori disastri navali della storia. Morirono 4.116 soldati italiani. Ecco le foto dei militari originari della provincia di Frosinone (si tratta solo di ...

EXTRA

Nuovo centro distribuzione Amazon a Colleferro: 500 posti di lavoro a tempo indeterminato. Ecco come candidarsi

Sono già aperte le posizioni manageriali, tecniche e per le funzioni di support. Le selezioni per operatori di magazzino saranno aperte in estate.

EXTRA

Sequestrato in Ciociaria il pericoloso e potente allucinogeno che spinge al suicidio

In una villa i Carabinieri hanno trovato diverse capsule di “ayahuasca” e “mambe’”. È la seconda volta che accade in Italia.