5 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 862 VOLTE

ISOLA DEL LIRI – Angelo Caringi in risposta al Sindaco Duro

Riceviamo e pubblichiamo le dichiarazioni Il Presidente del Consiglio Comunale di Isola del Liri, Angelo Caringi, in risposta a quelle rilasciate dal Sindaco di Isola del Liri, Luciano Duro (CLICCA QUI PER LEGGERLE).

Egregio Sindaco Duro, se qua c’è uno, non che fa finta di non capire, ma che non capisce proprio sei proprio tu. Io non sono il portavoce di una “vecchia maggioranza”, ma parlo a nome della lista “Patto con la città…”, quella che ti ha candidato a sindaco, quella che ha presentato un programma elettorale sul quale ha chiesto il voto agli elettori, quella che ti ha difeso in campagna elettorale e in consiglio comunale (il sottoscritto dovrà rispondere di una citazione per diffamazione, per difenderti).

Ormai è chiaro a tutti che il problema dell’amministrazione comunale di Isola del Liri non era, via via, prima la segretaria generale, poi il responsabile dell’ufficio tecnico, poi i quadriniani, ora i responsabili dei servizi, ma sei semplicemente tu con la tua incapacità politica ed amministrativa. Hai evitato il confronto di una verifica politica ed hai preferito accordarti, di notte, da “carbonaro”, con quella minoranza che, non “timidamente” ma pesantemente, ci aveva sempre contrastato. Con il “ribaltone” hai tradito, fuggendo da qualsiasi confronto politico, gli elettori, gli amici, il programma elettorale; sarai ricordato come il sindaco del “ribaltone” con Tomaselli e di quel vergognoso documento lasciato agli atti del consiglio comunale. Sei loro ostaggio ormai e sei costretto a discutere tutto, rinnegando un programma elettorale, il voto degli elettori e dieci anni di vice-sindaco al fianco del sindaco Quadrini.

Stranamente nessuno del tuo partito, il PD, ha mai speso, ufficialmente una parola per difendere il tuo operato. Continui ad autoincensarti ed autodefinirti “autorevole”. Ci tieni a sottolineare sempre i metodi “democratici” della tua amministrazione, ma dentro ti senti un vero e proprio monarca. Lesa maestà, questa è la mia colpa, questo ha provocato la tua “aspra replica” intrisa di cattiveria. Non ti preoccupare, io non porto nessun rancore personale verso di te; non ho mai avuto, questione di intuito, una grossa considerazione di te e i fatti mi stanno dando ragione. Qual è la mia politica? Semplice, continuare a dire alla gente che tu ed Angela Mancini non siete dei democratici ma dei “ribaltonisti”, che non sapendo confrontarsi politicamente e democraticamente all’interno di una maggioranza, hanno raccontato un sacco di frottole ai consiglieri di minoranza convincendoli al “ribaltone”.

Il Presidente del Consiglio Comunale di Isola del Liri – Angelo Caringi

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu