ISOLA DEL LIRI – Buone notizie per i proprietari di alloggi in aree Peep

Potranno fare domanda per trasformare il diritto temporaneo di superficie in piena proprietà. Ecco tutte le info necessarie per inoltrare la procedura.

L’Amministrazione Comunale, nell’ambito del programma di semplificazione delle procedure e di agevolazione nei confronti dei cittadini tutti, ha realizzato un importante passo per la Città.

Con la deliberazione di Consiglio Comunale n. 35 del 30/09/2017 e successiva deliberazione di Giunta Municipale n. 116 del 09/10/2017 è stata attivata la procedura per la trasformazione del diritto di superficie in diritto di piena proprietà degli alloggi compresi nelle aree PEEP e di estinzione dei vincoli giuridici alla libera circolazione contenuti nelle convenzioni costitutive.

In buona sostanza i proprietari superficiari di alloggi di Edilizia Economica Popolare facenti parte di fabbricati costruiti in aree Peep nel territorio comunale potranno trasformare tale diritto in un diritto di piena proprietà.
“Un passaggio fondamentale per i numerosi cittadini- ci dice il Sindaco Vincenzo Quadrini- che, avendo acquistato un immobile per il solo diritto di superficie e per un tempo limitato, oggi può diventare finalmente proprietario unico dell’appartamento che abita con la sua famiglia”.

Una situazione abbastanza diffusa in Isola del Liri nei popolosi quartieri San Carlo e zona Poggio dove, negli ultimi trenta anni, si sono realizzati i piani previsti dalla pianificazione territoriale e che ha consentito ai moltissimi isolani di poter realizzare un sogno di un appartamento in proprietà a condizioni agevolate ma con il vincolo del tempo e della parziale titolarietà.

Oggi questi vincoli possono essere tolti e ciascuno, liberamente, può diventare effettivamente proprietario in tutte le sue parti dell’abitazione acquistata a suo tempo. “Un sacrosanto diritto che ognuno deve avere e che oggi si può avverare grazie alla procedura attivata dal Comune- dichiara il consigliere comunale e provinciale Massimiliano Quadrini- finalmente possiamo dare concretamente una mano ai cittadini che hanno fatto tanti sacrifici per acquistare la propria abitazione”.

Fra il Comune e i proprietari verranno stipulate nuove convenzioni in base ai criteri stabiliti dalla legge n. 448 del 1998 e in cambio di un corrispettivo, anch’esso stabilito per legge, che prevede condizioni particolarmente favorevoli rispetto ai prezzi di mercato.

La proposta del Comune è da intendersi come facoltativa per i cittadini interessati, i quali sono liberi di accettarla o respingerla secondo la propria convenienza. L’Amministrazione Comunale sta provvedendo ad inviare una lettera con la proposta ad ogni soggetto od ai loro amministratori di condominio titolari di un diritto di superficie nelle aree Peep.

Comunque tutti i potenziali interessati potranno scaricare dal sito del comune (www.comune.isoladelliri.fr.it nell’apposita sezione “modulistica”) la richiesta per la procedura di trasformazione del diritto in questione ed estinzione dei vincoli. Chi fosse interessato può ritirare il modulo per la domanda anche presso l’ufficio tecnico, in piazza San Francesco 5, nei giorni martedì e giovedì dalle 10.30 alle 12.30 o inviare una e-mail a llpp@comune.isoladelliri.fr.it.

Clicca qui per seguirci su Google News o clicca qui per seguirci su Telegram e ricevere sul tuo smartphone una notifica per ogni nuova notizia. Clicca qui sotto sul bottone "Mi piace" per seguirci su Facebook:
NECROLOGI

Ci ha lasciato Vincenzo Mosticone

Si è spento presso l'Ospedale Villa S. Pietro, Roma.

CORONAVIRUS

Disposizioni Emergenza COVID-19: altre venti multe dei Carabinieri

Sempre più salato il conto per i cittadini più indisciplinati. Le denunce di oggi sono a carico di cittadini residenti ...

CORONAVIRUS

ISOLA DEL LIRI - Coronavirus: mascherine per le famiglie della città, ecco come averle

Sono state realizzate da Massimiliano Conte, Sabrina Abballe, Paolo Diamanti e Maria Pia Campoli.

CORONAVIRUS

Coronavirus: oggi in provincia di Frosinone 16 nuovi casi, 6 guariti e una donna deceduta

Il dato quotidiano torna a salire ma si resta al di sotto delle venti unità.

NECROLOGI

È venuta a mancare Pasqualina Iannucci

Si è spenta presso la propria abitazione in via Tofaro.

CORONAVIRUS

SORA - "Il Faro" apre lo Sportello Covid, un punto di "ascolto dei bisogni e promozione delle risorse umane"

Il punto affianca gli sportelli istituzionali già operativi e ha lo scopo di favorire la mappatura dei nuovi bisogni che ...

CORONAVIRUS

ROMA - Coronavirus, il bollettino dello Spallanzani: scendono ancora i ricoverati

Continua in maniera significativa il trend di aumento del numero delle dimissioni in parallelo ad un minor numero di ricoverati ...

CORONAVIRUS

Coronavirus: oggi nel Lazio 167 nuovi "positivi". Ecco tutti i numeri aggiornati

16 nuovi casi riguardano la provincia di Frosinone. 36 casi e 2 decessi nella Asl Roma 5.

EVENTI

SORA - Pasqua 2020, croci illuminate su Piazza Mayer Ross

Iniziativa a cura dell'Associazione 360 gradi in collaborazione con il Comune e la Protezione Civile.

CORONAVIRUS

Coronavirus: nel Lazio superati i 3.000 attuali "positivi"

Il totale dei casi esaminati, invece, è salito a 3.600. Ecco tutti i dati.

CORONAVIRUS

Coronavirus, Rifondazione Sora: «Senso di responsabilità e unità sono fattori doverosi in questo periodo»

«Ringraziamo il Sindaco Roberto De Donatis che con trasparenza, modi garbati e seri, del tutto consoni al ruolo che ricopre, ...

CORONAVIRUS

Coronavirus, nessun nuovo contagio a Sora. Il Sindaco lancia la "raccolta di supporti informatici"

È aperta una raccolta di tablet, pc, computer usati per i meno fortunati per consentire la teledidattica. Per i donatori e ...

CORONAVIRUS

Coronavirus, i dati nazionali aggiornati: deceduti quasi a 15 mila, guariti vicini ai 20 mila

Il numero totale di contagiati ufficialmente riscontrati dall'inizio dell'epidemia è pari a 119.827 unità, 4.585 in più rispetto a ieri, quando il dato ...

CORONAVIRUS

Coronavirus, il Centro Sinistra Sora: «Uniti ce la faremo»

Invitiamo l’amministrazione cittadina ad elargire nel più breve tempo possibile i corrispettivi a tutti i bisognosi.