1’ di lettura

ISOLA DEL LIRI – Chiusura ex Baisi per Covid: Sindaco e Dirigente difendono operato istituzioni

«Da settembre l’Istituto Comprensivo ha svolto didattica in presenza nel pieno rispetto delle regole di sicurezza; le positività sono state gestite con tempestività dalla scuola, dalla Asl e dal Comune, ciascuno per le proprie competenze e nel rigoroso rispetto delle normative vigenti, peraltro in continua evoluzione».

La Dirigente Scolastica Comprensivo Isola del Liri, Dott.ssa Gabriella Curato, e il Sindaco, , hanno divulgato un comunicato congiunto riguardante la chiusura del plesso scolastico ex Baisi con riferimento al “presunto ritardo nella emissione dell’ordinanza” che disponeva per l’appunto lo stop all’attività didattica nell’edificio in questione causa Covid.

«La pandemia – hanno dichiarato – colpisce migliaia di persone ogni giorno, e le varianti che incalzano rendono il compito delle istituzioni preposte alla gestione della scuola estremamente complesso. Non vogliamo in questa sede ricordare quello che la Scuola e i Comuni hanno fatto e fanno ogni giorno per rendere la scuola un luogo il più possibile sicuro per docenti e alunni.

Da settembre l’Istituto Comprensivo ha svolto didattica in presenza nel pieno rispetto delle regole di sicurezza; le positività sono state gestite con tempestività dalla scuola, dalla Asl e dal Comune, ciascuno per le proprie competenze e nel rigoroso rispetto delle normative vigenti, peraltro in continua evoluzione. Contemperare il diritto allo studio con il diritto alla salute non è facile, ed è necessaria la collaborazione e la responsabilizzazione di tutti, famiglie comprese.

La pandemia deve generare una giusta preoccupazione in tutti noi, che dobbiamo rispettare le regole ormai universali per proteggerci. L’allarmismo ingiustificato, il rimestare nel torbido, il volere cercare ad ogni costo di minare alla base le istituzioni alle quali è affidato il benessere dei cittadini e la costruzione del futuro dei bambini è da irresponsabili, e non solo. Ringraziamo comunque i tanti genitori del plesso che ci hanno scritto per dissociarsi dall’articolo».

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Notizie del giorno