ISOLA DEL LIRI – Finanziamenti regionali: l’opposizione replica a Massimiliano Quadrini

Dura nota dell'opposizione consiliare in risposta al comunicato stampa emesso dal Capogruppo di Maggioranza.

«“Il figlio del sindaco parla, si muove, gesticola, il miracolo del Natale”. Il suo mutismo rotto dai finanziamenti regionali tornati indietro, non del “papocchio” dell’ultimo mese del 2017. Il suo comunicato stampa racconta di finanziamenti a pioggia ottenuti dalla Regione Lazio tra il 2000 ed il 2010 nei due mandati del padre per un totale di 2.175.000,00 euro ottenuti dalla Giunta Quadrini quasi 8 anni fa.

E’ evidente che la città ha tratto da tutti questi soldi enormi benefici: la caserma dei carabinieri iniziata nel 2006, il parcheggio di Trito iniziato nel 2006, il parcheggio di Viale Garibaldi del 2005, i contratti di quartiere del 2006, il parco fluviale, i giardini di via Po, le straordinarie rotatorie di ferro arrugginito, opere per le quali gli isolani si domandano se le vedranno un giorno finite. Il figlio del sindaco non parla dei finanziamenti regionali tornati indietro in questo ultimo anno, lui è un nostalgico :” le Amministrazioni a guida Vincenzo Quadrini – scrive il piccolo braccio di ferro – possono rivendicare tantissime opere finanziate dalla Regione Lazio, a dimostrazione della bontà e delle capacità amministrativa messe in campo”.

Allora viene da chiedersi “Che mondo sarebbe senza i Quadrini?”, per fortuna ci sono le loro capacità amministrative a guidare il paese, che stanno inviando le letterine di natale con lo stemma dei passi carrabili e per Santo Stefano cartelle di accertamento TARSU per migliaia di euro. Il figlio del sindaco parla di 10 anni fa, perché quello che stanno mettendo in pratica con la migliore amministrazione di sempre stride di molto con le opinioni della gente, sempre ammesso che lui ancora comunichi con i cittadini». È quanto dichiarano i componenti del gruppo Progetto Comune, Antonella di Pucchio, Angela Mancini, Giorgio Trombetta, Mauro Tomaselli.

SPONSOR

L'apertura fino alle 22 del supermercato situato a San Giuliano è già attiva.