lunedì 21 maggio 2012

ISOLA DEL LIRI – Il Comune: “I cittadini proprietari di terreni provvedano a potatura delle siepi e taglio di rami e piante”

E’ sempre in vigore l’ordinanza che dispone di mantenere pulite le strade regionali, provinciali, comunali e vicinali ad uso pubblico situate nel territorio comunale di Isola del Liri. Per questo motivo i proprietari di terreni sono tenuti ad adottare tutti i necessari accorgimenti per mantenere i loro fondi in condizioni tali da evitare qualsiasi situazione di pericolo per la sicurezza stradale, soprattutto laddove ci sono siepi che invadono la carreggiata o rami protendenti che nascondono o limitano la normale visibilità dei segnali stradali.

L’amministrazione comunale consiglia, pertanto, ai proprietari dei terreni (onde evitare di incorrere nelle sanzioni previste dall’ordinanza) di provvedere alla potatura regolare delle siepi e al taglio dei rami delle piante che si protendono oltre il ciglio stradale ma anche al taglio delle sterpaglie che possono provocare incendi.

“L’ordinanza – sottolinea il sindaco Luciano Duro – è adottata per tutelare la sicurezza stradale e l’incolumità fisica delle persone. Ogni anno, nel periodo estivo e con le elevate temperature, aumenta il rischio di incendi. Il piano comunale di Protezione Civile, al cui rispetto invito la cittadinanza, prevede, ad esempio, di eliminare gli arbusti e le sterpaglie che possano risultare facili strumenti di propagazione del fuoco, con il rischio di estendersi nelle aree cespugliate e limitrofe”.

Oltre ai proprietari dei fondi un invito al mantenimento del decoro cittadino e dell’ordine viene rivolto anche ai gestori delle attività commerciali che installano contenitori di candele di cera sui marciapiedi che troppo spesso arrecano danni, sporcando la pavimentazione pubblica. Anche in questo caso è in vigore una specifica ordinanza che si consiglia di rispettare.

Commenti

wpDiscuz
Menu