ISOLA DEL LIRI – In scena “L’amica delle mogli” di Luigi Pirandello, diretto da Ivano Capocciama

Mercoledì 24 aprile alle ore 21:00 presso il Cinema Teatro Mangoni ad Isola del Liri si svolgerà una delle più significative opere adattate dalla regia di Ivano Capocciama.

Se sei già abbonato clicca qui per accedere.

“Mettere in scena Pirandello è come recitare a voce alta una preghiera antica mentre, intorno, si sente un forte odore di incenso e di rose – parole di Ivano Capocciama – È quello l’odore dei santi, delle necessità, dei limiti, delle paure, dei miracoli, delle disgrazie e dell’aldilà.

Una sottile nebbia di cipria avvolge i movimenti dei personaggi pirandelliani colti in un mulinare doloroso da mammiferi impazziti e afflitti, paralizzati e seduttivi, masochisti e romantici come chi brucia sul patibolo e sa che, ad attenderlo, c’è solo un cielo sì consolatore, ma nero come la stoffa impolverata delle quinte del palcoscenico.

Il mio nuovo Pirandello è la declinazione di un incontro perturbante tra la fedeltà estrema (i pinguini scelgono un solo pinguino per la vita) e l’elemento distruttore (un ranocchio), un tipo di operazione drammaturgica che mina non solo le relazioni tra i personaggi, intese come pericolose oscillazioni da balera in bilico sul baratro, ma anche la natura stessa della scrittura pirandelliana, smembrata e ricucita come un corpo morto da rianimare con un atteggiamento prometeico da romanzo gotico alla “Frankenstein”.

“L’amica delle mogli” è solo una danza macabra di mammiferi e anfibi sospesa su di un filo di seta che collega il mondo dei desideri impossibili e la dolorosa, inevitabile e omicida rivelazione delle più oscure verità”.

Avvertenza per chi deciderà di incontrare “L’amica delle mogli”, a pochi giorni prima del debutto: il mio nuovo spettacolo è un Pirandello abbastanza raro, si tratta di un’opera molto poco rappresentata, estremamente disarmante, sconcertante e tremendamente feroce.
Con tale opera Ivano a cercato, a modo suo, di rendere questa ferocia in una messa in scena che nasce da scomode riflessioni: cosa può minare un sentimento? Cos’è l’inconfessato? In quale oscura zona del cuore si annidano i rancori, i rimpianti, le cose che non possiamo perdonarci? Quale effetto devastante può avere, dentro di noi, un desiderio impossibile? È proprio lo scontro con un desiderio impossibile il senso assoluto del mio nuovo lavoro che, spero, possiate apprezzare per ciò che vi mostrerà e che, non ve lo nascondo, vi lascerà profondamente feriti.

Clicca qui per seguirci su Google News o clicca qui per seguirci su Telegram e ricevere sul tuo smartphone una notifica per ogni nuova notizia. Clicca qui sotto sul bottone "Mi piace" per seguirci su Facebook:
CORONAVIRUS » Situazione a Sora sotto controllo
MESSAGGIO PROMOZIONALE

Promozione valida fino al 3 Marzo 2020. Non dimenticate la possibilità di fare spesa fino alle 22 a Sora e fino a mezzanotte a Isola Superiore!

EVENTI

SORA - Carnevale del Liri: i video della parata di oggi

Migliaia di persone si sono riversate nel centro cittadino per la tradizionale sfilata in maschera del Martedì Grasso. Ecco le ...

Coronavirus

COVID-19: massima attenzione, no allarmismo. Dichiarazione del Sindaco di Sora, Roberto De Donatis

Il primo cittadino invita i sorani alla calma pur sottolineando l'inevitabile stato di allerta.

Scuola Renzo Piano

SORA - Scuola innovativa: nelle adiacenze un altro "regalo" di Renzo Piano e del suo G124

Il Sindaco, Roberto De Donatis, mostra e spiega come diventerà l'edificio residenziale adiacente a quello scolastico.

Pista ciclabile

SORA - Pista ciclabile Pontrinio-Tofaro: lavori in primavera

In via di sottoscrizione il contratto con l’impresa. A seguire, partirà la fase operativa.

Scuola San Rocco

SORA - Scuola San Rocco: proseguono i lavori di riqualificazione

Il Sindaco di Sora, Roberto De Donatis: «Palestra quasi completata. A seguire, adeguamento sismico e sostituzione di tutti gli infissi. ...