ISOLA DEL LIRI – La minoranza alza il tiro contro il sindaco Vincenzo Quadrini, chiedendo l’annullamento degli avvisi sui passi carrabili

«Se il primo cittadino non accogliesse la nostra richiesta - dichiara Progetto Comune - dimostrerebbe ancora una volta di essere dalla parte dei cittadini solo a parole».

“Vicino a chi? Sa solo chiedere soldi”. La minoranza alza il tiro contro il sindaco Vincenzo Quadrini, chiedendo l’annullamento degli avvisi sui passi carrabili. Ormai non solo sono supposizioni, il malcontento è generale e la protesta si tocca con mano: “Vogliamo rivolgerci al primo cittadino di Isola del Liri – scrivono in una nota Antonella Di Pucchio, Angela Mancini e Giorgio Trombetta del gruppo Progetto Comune – che si è pronunciato tramite comunicato stampa dicendo di essere vicino ai cittadini e di cogliere tutti i suggerimenti e le eccezioni sollevate dagli avvisi sui passi carrabili.

Abbiamo rilevato tantissimi profili di illegittimità di avvisi di pagamento, li abbiamo resi pubblici con un vero documento-ricorso consegnato ai cittadini e scaricabile dai social. Sulla base di quelle illegittimità riscontrate e certificate chiediamo al sindaco di provvedere immediatamente alla annullamento in autotutela di tutti gli avvisi di pagamento che sono stati notificati ai cittadini di Isola del Liri. e non nei fatti perché a tutti gli elementi scritti nero su bianco per annullare degli avvisi di pagamento che sono serviti solo ed esclusivamente a fare cassa in danno dei cittadini isolani».

SPONSOR

L'apertura fino alle 22 del supermercato situato a San Giuliano è già attiva.