ISOLA DEL LIRI – La verità di Massimiliano Quadrini sui finanziamenti regionali

«Sarà la gente che avrà il diritto e il dovere di giudicarci, e non chi ha già dimostrato ampiamente la propria incapacità - ha affermato il Capogruppo di Maggioranza».

Ringraziamo l’Amministrazione ZINGARETTI e l’Assessore Mauro BUSCHINI per la grande attenzione posta dalla Regione Lazio ai territori della nostra Provincia.

I dati relativi ai finanziamenti regionali ottenuti dal Comune di Isola del Liri, facilmente verificabili, da soli spazzano via le falsità ed evidenziano la demagogia utilizzata da coloro che dettero vita ad una amministrazione RIBALTONISTA, che condannò la città a tre anni di buio assoluto, durante i quali il Comune divenne beneficiario di appena 29 mila Euro di finanziamenti, grazie alla clamorosa ed evidente incapacità politica e amministrativa di chi oggi si erge a censore di inesistenti misfatti.

Di contro, le Amministrazioni a guida Vincenzo Quadrini, possono rivendicare tantissime opere finanziate dalla Regione Lazio, a dimostrazione della bontà e delle capacità amministrativa messe in campo. Tralasciando i molteplici finanziamenti ottenuti nel periodo 2000-2005, nel secondo mandato (2005-2010) l’ammontare dei finanziamenti regionali ricevuti è stato pari a circa DUE MILIONI DI EURO, cui vanno aggiunti altri 2.175.000,00 Euro ottenuti dalla Giunta uscita dalle elezioni del 2010, prima dello sciagurato “ribaltone”.

Andando poi alla terza Giunta Quadrini, nei primi tre anni a partire dal 2014 i finanziamenti ottenuti dalla Regione Lazio ammontano a circa TRE MILIONI DI EURO, oltre al recupero di ben 1.600.000,00 Euro per l’Emergenza Abitativa in Via Garibaldi, finanziamento lasciato perire dai “ribaltonisti”. Sarà la gente che avrà il diritto e il dovere di giudicarci, e non chi ha già dimostrato ampiamente la propria incapacità, e si muove solo sulla scorta di falsità e di offese, oltre che con un ricorso costante alla peggiore demagogia e al miope ed illusorio tornaconto personale.

SPONSOR

L'apertura fino alle 22 del supermercato situato a San Giuliano è già attiva.