ISOLA DEL LIRI – Le misure del comune contro la povertà

Ecco i requisiti per poter presentare la domanda

È stato pubblicato in questi giorni, dal Comune di Isola del Liri, un bando per la realizzazione di “azioni di contrasto alla povertà”, con lo scopo di offrire, a persone o famiglie in situazione di grave disagio socio-economico, la possibilità di un contributo economico socio-assistenziale a fronte di un impegno di detti soggetti in attività di utilità civica.

“Questi fondi, dichiara il sindaco Massimiliano Quadrini, saranno un valido supporto economico per le famiglie che vivono, per svariati motivi, una situazione di disagio. In questo modo cercheremo di prendere in carico i soggetti fragili, che necessitano di essere accompagnati in un percorso di fuoriuscita dalla condizione di povertà”.

“Il bando, aggiunge il consigliere delegato ai Servizi Sociali Stefano D’amore, è stato emanato dal Comune di Isola del Liri al fine di prevenire, eliminare e ridurre le condizioni di disagio individuale e familiare derivanti da inadeguatezza di reddito, difficoltà sociali e condizioni di non autonomia”.

I requisiti per poter presentare la domanda sono: 1) avere la cittadinanza italiana o di uno Stato aderente all’unione Europea. Per questi ultimi occorre essere in possesso di regolare carta di soggiorno; 2) avere un’età compresa tra i 35 e i 60 anni; 3) avere la residenza anagrafica nel comune di Isola del Liri da almeno due anni; 4) lo stato di disoccupazione; 5) un reddito insufficiente, ossia un reddito ISEE non superiore a € 4.500,00 annui comprensivo dei redditi esenti Irpef; 6) Non essere in possesso del beneficio del Reddito di Cittadinanza.

Le domande, in scadenza il prossimo 29 luglio, dovranno essere presentate esclusivamente sugli appositi moduli reperibili, oltre che sul sito istituzionale www.comune.isoladelliri.fr.it, anche presso l’Ufficio Servizi Sociali e presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico, corredati dalla documentazione richiesta.

SPONSOR

La nuova promozione in vigore dal 3 al 20 Ottobre 2019.