53" di lettura

POLITICA

ISOLA DEL LIRI – Nuove graduali riaperture dal 26 Aprile

L'amministrazione difende il senso unico su Corso Roma: «Quella scelta ha mostrato tutta la sua fondatezza e tutta la sua utilità».

«Il governo ha varato le nuove misure per il contenimento del contagio da SARS Cov 2. Come da più parti chiesto a gran voce, dal 26 aprile ci avvieremo lentamente verso una graduale ripresa delle attività. In particolare, dal prossimo lunedì, potranno riaprire locali e ristoranti, con le opportune prescrizioni dettate dalle norme tecniche che garantiscono il distanziamento sociale. Si tratta di una novità importante che prova a ridare ossigeno ad un comparto della nostra economia duramente provato da 14 mesi di pandemia.

Lo scorso anno, la nostra amministrazione, ben consapevole dell’importanza socio economica di questo settore, avviò una profonda riflessione che si concretizzò nella scelta di rendere unico il senso di marcia veicolare su corso Roma, facilitando così l’utilizzo di maggiori spazi esterni, da parte degli operatori commerciali. Come sempre lo stuolo di oppositori, che imperversano ormai più sui social network che in altre più opportune sedi di dibattito e confronto, si levò criticando aspramente questa scelta.

Oggi, invece, ad un anno di distanza, quella scelta ha mostrato tutta la sua fondatezza e tutta la sua utilità. Per questo, invitando costantemente tutti i cittadini al rispetto delle norme in vigore, la nostra città è pronta a governare l’impatto di queste riaperture. Avere a cuore il futuro di una comunità e la sua economia, è cosa che non urleremo mai, ma continueremo a dimostrare attraverso la nostra costante azione amministrativa».

Comunicato stampa