venerdì 11 Gennaio 2019
ISOLA DEL LIRI

Nuovi parcheggi a pagamento ad Isola del Liri

Aumentano i posti parcheggio a pagamento. Penalizzata Via Borgonuovo e senso unico in Via Bruno Carloni.

Due provvedimenti, una delibera di giunta municipale, la n. 4 del 09 Gennaio, ed un’ordinanza del Responsabile del Corpo di Polizia Locale, la n. 1 del 10 Gennaio, ed in poche ore l’Amministrazione Comunale di Isola del Liri compie una piccola “rivoluzione” sulle aree di soste a pagamento e sulla viabilità della città.

Queste le dichiarazioni del Consigliere Comunale di Isola del Liri, Angelo Caringi: «Con la delibera di giunta vengono aumentati gli stalli di sosta a pagamento da 131 a 257 con l’inserimento di 49 stalli a pagamento in Via Borgonuovo, di 12 stalli con il prolungamento dell’area a pagamento lungo Via Napoli, di 5 stalli sempre a pagamento lungo Via Pietro dell’Isola e soprattutto vengono inseriti 60 stalli a pagamento del parcheggio interrato di piazza SS.Triade anche “…alla luce della ultimazione del parcheggio interrato…” come viene riportato nella delibera stessa. Sempre nella delibera viene poi dato atto di indirizzo al Responsabile del servizio di attivare le procedure per l’affidamento all’esterno della gestione dei parcheggi a pagamento del comune di Isola del Liri.

Con l’ordinanza del Comandante della Polizia Locale invece viene istituito il senso unico di marcia su Via Bruno Carloni con accesso da Viale Piscicelli in direzione Via Capitino e con divieto di sosta sul lato sinistro della stessa Via Bruno Carloni e con conseguente istituzione di stalli di sosta liberi sul lato destro della stessa via.

Due altri provvedimenti dell’Amministrazione che vanno nella direzione di vivere peggio ad Isola del Liri. Si aumentano i posti parcheggio a pagamento, probabilmente per rendere più appetibile l’esternalizzazione del servizio, andando a prevedere anche 49 posti di parcheggio a pagamento lungo Via Borgonuovo. Sarà un colpo mortale per il tessuto commerciale di Via Borgonuovo già provato dalla mancanza di aree di parcheggio, da pesanti flussi di traffico e da una viabilità con un manto stradale pieno di buche e sul quale non si interviene ormai da decenni. Vedremo poi come intendono ultimare il parcheggio interrato di piazza SS. Triade e soprattutto chiudere la questione del palazzo Purini sul quale il sindaco Quadrini sta facendo un vero e proprio passo indietro rispetto agli impegni presi con la città. Si introducono infine posti parcheggio a pagamento sul tratto di Via Napoli in uscita dalla città in un’area che ha visto negli ultimi anni una crescita commerciale ma che è completamente priva di aree a parcheggio. Si istituisce poi il senso unico di marcia su Via Bruno Carloni adducendo un aumento del traffico veicolare dovuto all’insediamento di nuclei abitativi mentre la verità è che si sta rimediando all’errore che avevamo denunciato di rilasciare permessi a costruire senza la previsione della dotazione dei parcheggi riducendo anche quelli che c’erano su Viale Piscicelli. Ora avremo tutto un quartiere, Nazareth, ostaggio di una unica strada di accesso e di una unica strada di uscita. Insomma provvedimenti che ancora una volta evidenziano l’approssimazione, la superficialità e la mancanza di una programmazione complessiva dello sviluppo di tutta la città da parte di una amministrazione comunale allo sbando e che in questi ultimi mesi vorrebbe darsi invece una parvenza di efficacia e di attivismo».

1 settimana fa

Isola del Liri: 49 nuovi parcheggi a pagamento. Ecco dove saranno

Il consigliere Angelo Caringi scrive al sindaco esprimendo preoccupazione per un provvedimento che, a suo modo di vedere, danneggia soprattutto le attività commerciali della zona interessata.

«Ho inviato questa mattina una nota al Sindaco di Isola del Liri per chiedere di revocare la delibera di giunta con la quale vengono quasi raddoppiati i posti di parcheggio a pagamento sul territorio comunale di Isola del Liri.

In particolare ho posto l’attenzione sui 49 posti a pagamento previsti lungo Via Borgonuovo che così come previsti e stante le problematiche che l’area presenta (mancanza di aree di parcheggio libero, notevoli flussi di traffico, stato disastroso del manto stradale) potrebbero rappresentare un colpo mortale per le attività commerciali dell’area in oggetto.

Ho chiesto quindi di rivedere le decisioni prese alla luce di una più attenta riflessione delle problematiche evidenziate e di voler prevedere una più equa ripartizione dei posti di parcheggio a pagamento». È quanto dichiara il consigliere comunale, Angelo Caringi

Di seguito la lettera inviata da Caringi al Sindaco, Vincenzo Quadrini.

«In relazione alla deliberazione in oggetto con la quale vengono individuate le aree di sosta a pagamento sono state previsti n. 49 stalli di sosta a pagamento lungo Via Borgonuovo.

L’area in oggetto è attualmente regolamentata con la sosta libera con limite di mezz’ora e le attività commerciali presenti sul posto soffrono sicuramente della mancanza nelle immediate adiacenze di aree a parcheggio libero nonché le notorie problematiche di un consistente flusso di traffico e una situazione del manto stradale deteriorato.

La previsione della nuova regolamentazione a pagamento dei 49 posti parcheggio, così come individuati nell’allegata planimetria allegata alla delibera in oggetto, comporterebbe sicuramente ulteriori problematiche alle attività commerciali stante la situazione generale dell’area in oggetto.

Sono quindi con la presente a chiedere alla S.V. di voler rivedere la previsione contenuta nella delibera in oggetto alla luce di una più attenta riflessione sulle problematiche elencate e di una ridistribuzione più ampia dei posti di parcheggio a pagamento e di una giusta parametrazione con l’individuazione di posti di parcheggio libero».

SPONSOR
Punto Fresco: Risparmio e Convenienza nelle vostre mani anche nel 2019

La prima promozione del 2019 non tradisce le attese.

SPONSOR
Jolly Rent promuove il rispetto per l'ambiente con quattro super promo su vetture ecologiche

Il 2019 sarà l'anno del rispetto per l'ambiente per le case automobilistiche, con soluzioni che prevedono vetture con motorizzazioni 100% elettriche, full Hybrid o Mild Hybrid.

SPONSOR
Nuova Gamma 500X: tua a partire da € 15.500 e da oggi ancora più tecnologica e connessa

La serie speciale Mirror arricchisce di connettività e tecnologia la nuova 500X Cross: nasce infatti 500X Mirror Cross. Di serie il sistema Uconnect 7" HD LIVE touchscreen con predisposizione Apple CarPlay e compatibilità Android AutoTM.

SPONSOR
MAZDA: la mobilità sempre più efficiente e "green" vi aspetta da Jolly Auto a Frosinone

A poche settimane dalla presentazione ufficiale della Nuova Mazda3, la casa nipponica aggiunge anche una versione con motorizzazione 2.0L benzina M Hybrid da 122CV.

SPONSOR
Peugeot 3008: ben 44 premi internazionali per una magnifica vettura

44 premi internazionali - tra cui il prestigioso Car of the Year 2017 – e tra le dieci vetture diesel più vendute in Italia nel 2018: Peugeot 3008, il crossover della casa automobilistica francese, ha conquistato critica e pubblico sin dalla sua entrata in commercio.

SPONSOR
Pay per Drive Connected: il finanziamento che si adegua ai km che percorri

In occasione del lancio del nuovo Rav4 Hybrid, Toyota inserisce tra le sue formule finanziarie il Pay per Drive Connected, un’evoluzione del già consolidato Pay Per Drive.

INCIDENTE

Uno dei tre veicoli completamente distrutto, pesanti danni per gli altri due.

VIDEO

Mons. Gerardo Antonazzo: «Sora non sembra essere più la stessa, senza di te»

NUOVO OSPEDALE

Antonio Conte, Walter Bartolomucci e Lorenzo Lucarelli, con una lettera indirizzata alle più alte cariche dello Stato, approfondiscono il tema del nuovo ospedale da 99 milioni di euro per Sora.

SPONSOR

Scopri da XCLASS-LAND ROVER, presso il GRUPPO JOLLY AUTOMOBILI a Frosinone, le promozioni di Gennaio.

SPONSOR

Open weekend, 19-20 Gennaio 2019, dedicato al nuovo Suv ibrido della casa giapponese presso la concessionaria ufficiale Toyota di Frosinone Golden Automobili