lunedì 14 maggio 2012

ISOLA DEL LIRI – Pietro Calabrese ironico: “Scoperta la 4a cascata”

Riceviamo e pubblicato la nota di Pietro Calabrese, nostro lettore, corredata da un servizio fotografico.

Nel mese di marzo dell’anno 1995, grazie ad una voragine apertasi sulla statale 82 “Valle del Liri”, fu scoperta l’antica cartiera sotterranea  LEFEBVRE e la terza cascata di Isola del Liri. Da quanto si racconta fu una “manna dal cielo” per il popolo Isolano, un vero e proprio colpo di fortuna.  Oggi, a circa 17 anni di distanza, la “fortuna” ci ha di nuovo baciati, almeno “si spera”.

Qualche giorno fa, precisamente il giorno 8 alle ore 19 e 37,  in via Borgo San Domenico angolo via Largo Roessinger si è aperta improvvisamente una piccola voragine con fuoriuscita di acqua. In un primo momento si è pensato ad un cedimento della strada dovuto alla canalizzazione fognaria, di conseguenza è stato avvertito l’Ufficio Tecnico del Comune che, prontamente, erano le 19 e 56, ha messo in sicurezza la voragine. Successivamente, però, persistendo il problema, si è scoperto che perdita in questione riguarda la condotta per acqua potabile!

A tutt’oggi, dopo una settimana, la situazione non è cambiata ed è documentata nelle immagini di seguito. Orbene, prima che tale disservizio venga notato dal Ministero delle Belle Arti e magari si proceda con una serie di studi per riscontrare o meno la presenza di una “quarta cascata” in territorio isolano, si invita gentilmente il Gestore del Servizio Idrico, l’ACEA ATO 5, ad impegnarsi per la risoluzione del problema.

Pietro Calabrese per Isola24

Commenti

wpDiscuz
Menu