ISOLA DEL LIRI – Stupenda donazione al Comune

Si tratta della magnifica Divina Commedia illustrata dal celebre Salvador Dalì. A donare la preziosissima opera è stata la signora Irma D’Amico in Valente.

La magnifica “Divina Commedia illustrata da ” custodita in biblioteca a . L’opera, particolarmente preziosa, è stata donata al Comune di dalla signora Irma D’Amico in Valente al già sindaco lo scorso marzo che ha fortemente voluto che venisse messa a disposizione della città. Oggi, dopo la realizzazione di una apposita teca, i volumi sono stati portati in biblioteca dove è possibile ammirarli.

«Un onore per la nostra città poter custodire un’opera così importante e rara. Siamo grati alla signora Irma D’Amico per aver scelto quale custode di Cultura. è orgogliosa di poter essere scrigno di espressioni artistiche così rilevanti. Un ringraziamento va al sindaco che con lungimiranza e particolare attenzione ha contribuito fattivamente affinché si giungesse a tale risultato». Queste le parole del sindaco della città, .

A spiegare l’importanza dell’opera, la consigliera delegata : «Un’opera straordinaria che fonde in modo mirabile la visione di Dante con il mondo surreale di Dalì. In occasione del 700° anniversario della nascita di Dante, nel 1950, venne commissionata a l’illustrazione della Divina Commedia. Il Maestro impiegò 9 anni di lavoro per dar vita ai 100 acquarelli che furono esposti a Parigi e trasposti in xilografia. Dalí illustra il viaggio di Dante attraverso Inferno, Purgatorio e Paradiso reinterpretandolo con sguardo psicoanalitico. Il soprannaturale si miscela con un’esplorazione audace della spiritualità andando a creare una versione unica della Divina Commedia. Proprio per questo – spiega ancora il consigliere delegato Faticoni – i volumi conservati in biblioteca a sono un tesoro di Cultura da custodire ma anche da condividere. Abbiamo deciso infatti, di mettere l’opera a disposizione di chiunque apprezzi questa meraviglia. Un grazie davvero sentito alla signora D’Amico per il grande dono fatto alla nostra città».

«Un patrimonio culturale importante questo che può vantare grazie alla sensibilità di una donna straordinaria e per sempre legata alla nostra città – ha detto il sindaco Quadrini – Ricordo a tutti che la biblioteca è di uso pubblico ed è un patrimonio comune che va tutelato e custodito con estrema cura. Deposito di conoscenza e sapere, è anche attraverso una biblioteca che la società cresce e migliora. La nostra Amministrazione promuove con ogni mezzo la diffusione della Cultura e della Conoscenza ed è per questo che siamo al lavoro per garantire la massima efficienza anche per questo servizio».

(tratto da Sul Romanzo: La Divina Commedia illustrata da )
All’apice della sua fama nel 1957, più di un secolo dopo le opere di William Blake, iniziò a lavorare a una serie di cento dipinti basati sulla Divina Commedia di Dante. Il lavoro gli fu commissionato dal governo italiano, che gli diede otto anni per completare l’opera, in vista della sua pubblicazione in edizione limitata prevista per il 1965, in occasione dei settecento anni della nascita di Dante. Ma quando si seppe che l’eredità di una delle più grandi opere italiane era stata affidata a uno spagnolo, l’opinione pubblica si ribellò e il governo abbandonò l’idea. Dalì però proseguì nei lavori per completare la serie nel 1964, poi assunse due incisori che trascorsero cinque anni intagliando a mano 3500 blocchi di legno da usare per le riproduzioni dei dipinti. La serie non fu mai pubblicata in un’edizione ufficiale, ma le riproduzioni dei singoli dipinti possono essere acquistate a cifre altissime o reperite in un oscuro libro fuori stampa rilasciato da Park West Gallery nel 1993.

SPONSOR

Promozione valida fino al prossimo 2 Ottobre 2019.

SPONSOR

I P.U.A. consentono l'accesso diretto all'assistenza territoriale, sanitaria e sociale.

SPONSOR

Vieni a scoprire il programma da Golden Automobili! Ti aspettiamo oggi stesso presso la concessionaria Toyota per Frosinone e provincia del Gruppo Jolly Automobili.

SPONSOR

Vi aspettiamo oggi stesso presso la Concessionaria Mazda per Frosinone e provincia del Gruppo Jolly Automobili.