ISOLA DEL LIRI – Un milione e mezzo di nuovo asfalto

Ecco come cambierà il volto delle strade nella Città delle Cascate. I lavori dureranno tre mesi.

«La giunta comunale di Isola del Liri, guidata dal sindaco Quadrini, ha formalmente approvato il progetto di ripristino del piano viabile della ex Strada Regionale 82 Della Valle del Liri, presentato dall’Astral. Dunque si fa concreto l’importante intervento che trasformerà profondamente il volto della viabilità cittadina.

Il progetto è finanziato con Deliberazione di Giunta Regionale n. 658 del 13.11.2018 per un importo complessivo di € 1.500.000,00 ed è finalizzato al regolare ripristino del piano viabile e della segnaletica stradale sull’intera tratta di strada regionale n. 82 dal km 58+908 al km 64+323.

La ex strada regionale n. 82 Della Valle del Liri, non va sottovalutato, è un’importante strada di collegamento interregionale che attraversa tutta la valle del Liri. Permette il collegamento con diversi siti industriali e commerciali dislocati lungo il suo percorso ed è percorsa da un elevato flusso di traffico. Sul tronco di strada sono presenti diversi incroci con altre strade principali per i quali è stato previsto il ripristino della segnaletica orizzontale.

Consapevole della grande importanza che essa ricopre, la giunta Quadrini ha operato in questi mesi per poter giungere a questo eccezionale traguardo che metterà fine a molti disagi evidenziati finora. E’ soltanto grazie all’impegno politico della maggioranza Quadrini che la città continua a crescere. Ancora una volta il nostro grazie alla Giunta Zingaretti e in particolare all’onorevole Mauro Buschini per la disponibilità mostrata nei confronti della nostra bella città.

La giunta Quadrini, nell’ultima riunione, ha esaminato con attenzione il progetto dell’Astral che prevede, fra l’altro, la fresatura della pavimentazione esistente per spessori variabili da 3 a 8 cm; la posa in opera di uno strato di binder per uno spessore di centimetri 5 nei tratti maggiormente deteriorati; la posa in opera di uno strato di usura con spessori parti a 3 centimetri. Il rifacimento della segnaletica orizzontale dell’intero tratto dal km 58+908 al km 64+32, compresi gli attraversamenti pedonali, a raso e rialzati.

La segnaletica per i parcheggi, per gli stalli, per le fermate COTRAL, per i parcheggi handicap e zebrature e frecce direzionali in corrispondenza di alcuni incroci. Per la segnaletica verticale sono previste installazioni di segnali per i nuovi limiti di velocità, di segnaletica verticale per attraversamenti pedonali a raso e per attraversamenti pedonali rialzati. Per questi sono previsti impianti fotovoltaici di alimentazione per i lampeggianti, la targa dell’attraversamento pedonale e del pannello integrativo indicante “rialzato”. Per ogni attraversamento pedonale è previsto inoltre l’installazione di occhi di gatto.

Dunque, un intervento profondo che ha convinto gli assessori comunali che hanno approvato all’unanimità e che colgono l’occasione per ringraziare fin da ora gli isolani che per circa 90 giorni ospiteranno i lavori». È quanto dichiara il capogruppo della giunta comunale, Massimiliano Quadrini.

SPONSOR

L'apertura fino alle 22 del supermercato situato a San Giuliano è già attiva.