5 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 850 VOLTE

Istituto Einaudi al freddo: studenti in protesta. Del Castello: “Costretti a organizzare turni nella sede centrale”

Studenti dell’Istituto Einaudi in protesta: nel palazzo di via Napoli che ospita parte della scuola, difatti, la mancanza di riscaldamento è oramai una spiacevole consuetudine. Stamane i ragazzi, come si può osservare nella foto, si sono riuniti nel piazzale antistante la sede centrale dell’istituto, sita in viale San Domenico.

Visibilmente contrariato il preside, Prof. Vinicio Del Castello: “Non so più cosa inventarmi per far capire che il nostro problema deve essere risolto urgentemente – dichiara il dirigente. Più volte abbiamo comunicato alla Provincia che i nostri ragazzi sono costretti a frequentare al freddo, ricevendo rassicurazioni che finora non si sono tradotte in azioni concrete. Dalla prossima settimana sarò costretto a rivoluzionare drasticamente l’organizzazione della didattica: una parte degli studenti svolgerà le ore di lezione al mattino, un’altra nel pomeriggio.

Andremo incontro a grossi disagi – continua Del Castello – che penalizzeranno soprattutto gli studenti fuori sede, ma il mio dovere è assicurare a tutti i ragazzi la possibilità di frequentare le lezioni in modo dignitoso. Francamente vorrei evitare di prendere una decisione del genere, ma a quanto pare la grandissima importanza che rivestono scuole nell’economia della città viene pericolosamente sottovalutata. Continuando di questo passo le famiglie non affideranno più i loro figli agli istituti sorani: a quel punto, però, sarà troppo tardi per cercare di rimediare”.

Lorenzo Mascolo – Sora24

[nggallery id=833]

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu