20 novembre 2012 redazione@sora24.it
LETTO 998 VOLTE

ISTITUTO SORA3: 240 alunni per i “Giochi Matematici d’Autunno” promossi dalla Bocconi di Milano

Martedì 20 Novembre 2012 si sono svolti presso la Scuola Primaria “Achille Lauri” e la Scuola Media “Edoardo Facchini”, plessi dell’Istituto Comprensivo 3° di Sora, i “Giochi matematici d’Autunno”, promossi su tutto il territorio nazionale dall’Università Bocconi di Milano. I numerosi partecipanti, circa 240 alunni suddivisi in tre categorie (CE-quarta e quinta scuola  primaria, C1-prima e seconda media, C2-terza media), hanno risolto nel tempo massimo di 90 minuti una serie di quesiti logici di difficoltà crescente.

Grande soddisfazione del Dirigente Scolastico, prof.ssa Marcella Maria Petricca, e dei Docenti del Comprensivo 3°  per  la significativa partecipazione ai giochi della Bocconi. In un clima di sana competizione, è stato ampiamente recepito il messaggio che la matematica non è solo calcolo, ma è logica, fantasia e creatività.  I giochi matematici sono alleati preziosi nel  coinvolgere gli alunni scarsamente  motivati e nel fare emergere le eccellenze;  essi sono  un valido strumento per “aprire” la mente dei bambini e dei ragazzi, orientarli, aiutarli a ragionare correttamente, interessarli alle discipline scientifiche.

Un inizio d’anno scolastico molto formativo per gli alunni del neo Istituto Comprensivo 3° di Sora grazie anche alla  partecipazione a  “Le Giornate della Scienza” di Frosinone , ai percorsi  sulla sicurezza stradale  promossi dal Comune di Sora con il contributo della S.I.C.E.S. Lazio – Parco Scuola del Traffico,  al laboratorio di lettura animata presso la Biblioteca Comunale di Sora, alle visite guidate ai Palazzi istituzionali di Roma. Tali iniziative hanno permesso l’ampliamento di conoscenze relative a diversi ambiti disciplinari ( scientifico- tecnologico-artistico – linguistico- storico-geografico) suscitando emozioni , interessi  e  motivazione allo studio. Il Comprensivo 3° di Sora  coglie l’occasione per ringraziare gli Enti locali, provinciali e regionali per  la collaborazione prestata.

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu