38" di lettura

Istituto Superiore Sanità: i nuovi dati su sovrappeso e obesità infantile

L'Italia è uno dei paesi europei messi peggio per ciò che riguarda l'eccessivo accumulo di grasso corporeo nei bambini. I numeri divulgati dall'ISS sono preoccupanti.

L’Istituto Superiore Sanità ha sintetizzato la situazione attuale con un post pubblicato sulla pagina social istituzionale: «L’Italia è tra i paesi europei con i valori più elevati di eccesso ponderale nella popolazione in età scolare con il 20,4% dei bambini in sovrappeso e il 9,4% di bambini obesi, compresi i gravemente obesi che rappresentano il 2,4%.

Questi i dati relativi al 2019 elaborati da OKkio alla SALUTE, il sistema di sorveglianza nazionale coordinato dal Centro Nazionale per la Prevenzione delle malattie e Promozione della Salute (CNaPPS) dell’ISS che è stato di recente designato come centro di riferimento della World Health Organization (WHO) sull’Obesità infantile».

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Notizie del giorno