" /> "Jam Session", opera prima di Giuseppe Martini il 12 all'auditorium Vittorio De Sica
1’ di lettura

CRONACA

“Jam Session”, opera prima di Giuseppe Martini il 12 all’auditorium Vittorio De Sica

giuseppe

Domenica 12 gennaio, alle ore 18:00, si svolgerà presso l’auditorium Vittorio De Sica in piazza Mayer Ross la presentazione del volume “Jam Session” di Giuseppe Martini. Durante la presentazione sono previsti gli interventi di Gerardo Vacana e Bruno La Pietra. Una raccolta di 16 racconti che come 16 musicisti in una “Jam Session” cercano una sincronia e un linguaggio comune fino a formare, grazie alla propria diversità, un ricco e intrigante mosaico di temi e colori letterari.

Jam Session evidenzia, fin dalla scelta del titolo, una raccolta di 16 racconti divisi in due grandi spazi di concepimento: i “racconti della memoria” e i “racconti delle visioni”. Come un’antologia musicale, infatti, si presentano con ritmi e melodie contigue, affini eppure mai ripetitive, delineando un quadro antropologico e logico di una parte d’Italia e della sua cultura. La volontà di voler indagare e rappresentare un quadro sociale, fanno di questi racconti un mosaico intrigante nella freschezza espositiva e stimolante nella scelta dei temi proposti. La scelta del linguaggio, delicatamente supportato da strutture espressive graffianti e ironiche, non si lascia sedurre da artifici intellettualistici e stilistici fini a se stessi. La lingua è piegata al desiderio di una collettività di rappresentarsi in forma moderna ed immediata ma con presupposti di rispetto ad una realtà marginalizzata, proprio come si potrebbe ascoltare in una elegante e raffinata Jam Session.

Raffaele Sciarretta – Sora24