lunedì 4 maggio 2015

Karate: tutti i risultati dei ragazzi della “Shibuya” di Sora al trofeo interproviciale di Itri

Si è svolto sabato 25 aprile il I° Trofeo Città di Itri, gara alla quale hanno partecipato atleti della provincia di Latina e Frosinone. La Shibuya Karate Sora, presente all’evento Organizzato dalla UKD Italia (Unione Karate Do), anche in questa occasione è riuscita a raccogliere risultati molto soddisfacenti; con sette partecipanti , dieci medaglie.

Edoardo Marchione, cintura bianca di soli sette anni appena compiuti e alla sua primissima esperienza di gara, si afferma davanti a tutti al primo posto sia nella prova di kata che di kumite (categoria Children A cintura bianca-gialla-arancio).

Michele Danieli, 11 anni cintura gialla, riesce ad ottenere un doppio terzo posto sia nel kata che nel kumite (categoria Children C cintura bianca-gialla-arancio), dimostrando margini di miglioramento rispetto alle ultime competizioni.

Marco Chiaverini, 12 anni cintura bianca, quarto posto nel kata e terzo nel kumite dimostra anch’ egli di essere migliorato (Categoria Children C cintura bianca-gialla-arancio).

Barjam Gjojdeshi, 13 anni cintura bianca, prima esperienza di gara e quinto posto nella categoria Minicadets (cintura bianco-gialla-arancio).

Michele Amore, 12 anni cintura blu, secondo posto sia nel kata che nel kumite (categoria cintura blu-marrone-nera); inserito in una categoria maggiore per l’occasione ha dimostrato di essere all’altezza con determinazione e maggior sicurezza acquisita che fanno ben sperare per il futuro.

Niki Tersigni, 22 anni cintura nera, secondo posto nel kata che gli permette di migliorare il bagaglio d’esperienza, buona prova nel kumite.

Infine l’Istruttore della Shibuya Alan Sbardella cintura nera IIIdan, rientra a competere nel kata dove ottiene un primo posto, terzo posto invece nel kumite. Il suo commento sulla gara: “Altra bella figura nelle competizioni, contentissimo per Edoardo, prima gara e doppio primo posto, presto per dirlo ma ci sono i presupposti per futuro pieno di soddisfazioni. Bravi tutti i ragazzi in particolare Michele Danieli: ha personalità sul tatami, deve lavorare molto ma ho grosse aspettative per lui. Come per Michele Amore che quest’ anno ha fatto un salto di qualità ben visibile tanto che sarà tra i migliori nel Torneo Best of the best a Rimini dove saranno presenti i migliori atleti in assoluto”

Ottimi risultati dunque e ottimi presupposti per il futuro. La Shibuya Karate Sora è ormai qualcosa di concreto sul territorio. Prossimo appuntamento al Torneo Best of the Best di Rimini il 17 Maggio dove la scuola sorana sarà rappresentata dall’atleta Michele Amore nella squadra azzurra della UKD Italia. A lui un in bocca al lupo per questo prestigioso torneo.

Commenti

wpDiscuz
Menu