1’ di lettura

La bandiera del CAI Sora conquista anche il Pizzo Badile (3.308 mt.)

Il racconto dell'avvincente ascensione sulla vetta delle montagne svizzere.

Anche quest’anno i soci rocciatori della Sezione ascendono una delle cime alpine più belle. Il Pizzo Badile (3.308 mt.) è una cima imponente, maestosa, su cui sono state scritte pagine di alpinismo, ma che difficilmente rientra nei discorsi degli “addetti ai lavori”, di coloro che oggi frequentano solo la montagna pubblicizzata o meglio quella dove, come afferma Mauro Corona, “nevica firmato”.

Questo castello di roccia sulle Alpi retiche, con le sue muraglie di torri e cime di granito, giovedì 27 agosto è stato asceso dai soci Emanuele Petrozzi e Lorenzo Proia. Questa la relazione: “Ascensione avvenuta per la cresta sud (PD+ – 400 mt. – III+); discesa lungo la parete del versante ovest dello spigolo di salita con 5 calate in corda doppia. Partenza il 26/08 alle ore 10 dai bagni di Masino e arrivo al Rifugio Gianetti ore 13. Il 27/08 partenza dal Rifugio alle ore 6.30; attacco alle ore 7.30 e arrivo in vetta alle ore 9.40. Rientro al Rifugio alle ore 14”.

Condividendo la frase di Messner che l’alpinismo comincia dove finisce il turismo, siamo orgogliosi che nella nostra Sezione vi siano giovani soci che continuano a praticare l’alpinismo tradizionale (iniziato dal Cai Sora più di venti anni orsono) senza gare, guide, collezionismi o selfie da vetta, ma soltanto guidati dalla passione e conoscenza della montagna e dal suo viverla come “fenomeno culturale” lontana dalle mode del momento! Complimenti ragazzi!

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Amazon

Con Amazon Prime, ricevi spedizioni illimitate in 1 giorno su 2 milioni di prodotti e in 2-3 giorni su molti altri milioni.

saturimetro

Saturimetro: perché è utile averlo in casa?

Saturimetro: cos'è, a cosa serve, come si usa e come si legge.

Apple iPhone 12

Apple iPhone 12 già a prezzo scontato su Amazon

Apple iPhone 12 è uno degli smartphone iOS più avanzati e completi che ci siano in circolazione.

PlayStation 5

PlayStation 5: vista e sparita in quattro e quattro otto. Mistero della fede...

Davvero incredibile ciò che è accaduto qualche giorno fa. Sono tantissimi quelli rimasti con un enorme punto interrogativo sopra i capelli.