6 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 419 VOLTE

La bianconera Roscilli archivia la regular season con una brillante vittoria. Ora i play-off.

Si è conclusa la regular season del Campionato di Promozione per la Pallacanestro Roscilli Sora che ha ospitato la Pallacanestro Ostia per la gara n. 11 del girone E.

Pallacanestro Roscilli Sora 80
Velocci 18 – Rea 14 – Iannarilli 12 – Leita 10 – Martini 10- Fiorini 7 – Spaziani 5 – Vinciguerra 4 – Ferrari – Fiorletta

Pallacanestro Ostia 42
Saccone 4 – Donato S. 2 – Brito Sanchez 7 – Balsama – Donato P. 6 – Zarontonello 5 – Tomassetti 7 – Rossi 2 – Failla 3

L’ultimo atto andato in scena sul campo casalingo dell’istituto Gioberti ha presentato la vittoria dei bianconeri nei confronti della formazione ostiense, con il risultato finale di 80-42. La certezza della qualificazione ai play-off non ha affatto demotivato i padroni di casa che, dietro la regia di coach Basile/Incelli, hanno sempre tenuto alta la concentrazione, con elevata espressione di gioco corale, adeguatamente incorniciata da svariate iniziative individuali. Da sottolineare la mano calda dei “cecchini” che hanno realizzato una buona percentuale dalla media e lunga distanza.

A dispetto del risultato, è degna di nota anche la prestazione della Pallacanestro Ostia che non ha economizzato in energia e volontà, sfruttando tutte le occasioni disponibili (per fortuna poche) per colpire la Pallacanestro Roscilli. Del resto si sta parlando della quarta classificata di questo girone, che, salvo recuperi, rimodulazione dei punti per le squadre fuori classifica e varie ed eventuali, è anch’essa introdotta ai play-off.

I play-off per l’appunto dovrebbero partire il 1° aprile per concludersi il 3 giugno, con quattro gironi da sei squadre che andranno a contendersi il passaggio in serie D, tra le prime quattro classificate dei gironi Roma/Frosinone oltre alle quattro classificate del girone di Latina. Difficile al momento stilare le griglie, a causa di quanto precedentemente riferito in merito a recuperi e revisioni punti acquisiti con le formazioni fuori classifica, ma aldilà di qualsiasi previsione o ipotesi, il rispetto e l’applicazione dovrà essere totale, qualsiasi avversario ci si troverà di fronte!

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu