venerdì 13 ottobre 2017

La Cascata Grande di Isola del Liri patrimonio dell’Unesco: la candidatura presentata oggi

L'iniziativa è stata organizzata dalla Fondazione Piergiorgio Magliocchetti Onlus.

Isola del Liri, Città della Musica gemellata con New Orleans, è l’unico borgo medievale al mondo ad avere nel suo Centro storico una Cascata Grande alta 27 metri. La Convenzione sul patrimonio mondiale, adottata dalla Conferenza generale dell’UNESCO il 16 novembre 1972, ha lo scopo di identificare e mantenere la lista di quei siti che rappresentano delle particolarità di eccezionale importanza da un punto di vista culturale o naturale.

Il Comitato della Convenzione, chiamato Comitato per il patrimonio dell’umanità, ha sviluppato dei criteri precisi per l’inclusione dei siti nella lista. Secondo l’ultimo aggiornamento effettuato nella riunione del 40° Comitato per il patrimonio dell’umanità a Istanbul tra il 10 e il 17 luglio 2016, la lista è composta da un totale di 1052 siti (di cui 814 beni culturali, 203 naturali e 35 misti) presenti in 165 stati del mondo.

L’Italia è la nazione a detenere il maggior numero di siti inclusi nella lista dei patrimoni dell’umanità (51 siti), seguita dalla Cina (50 siti) e dalla Spagna (45 siti). Anche la Francia e la Germania hanno più di 40 patrimoni, con rispettivamente 42 e 41 siti riconosciuti. La candidatura della Cascata Grande di Isola del Liri è stata illustrata nel corso del convegno, organizzato dalla Fondazione Piergiorgio Magliocchetti Onlus, che si è tenuto oggi pomeriggio nella sala “Emilio Boimond” della Banca Popolare del Frusinate, in via Borgo San Domenico 186/A.

Commenti

Ordina per:   più recenti | più vecchi | più votati

Ma siete seri?

Anche il palazzone a destra che in passato ha sostituito un bel casale è candidato?

Il fiumi Liri invece ?

wpDiscuz
Menu