La comunità parrocchiale di San Domenico Abate si appresta a celebrare 35ª Giornata nazionale per la vita

manifesto

La comunità parrocchiale di San Domenico Abate si appresta a celebrare 35ª Giornata nazionale per la vita. Fervono i preparativi, nella comunità parrocchiale di San Domenico Abate di Sora, in occasione della celebrazione per la  35ª Giornata nazionale per la vita, indetta dalla CEI, domenica 3 febbraio 2013. Il tema di questa edizione, “Generare la vita vince la crisi”, è legato indiscutibilmente al difficile momento che stanno attraversando milioni di famiglie in Italia e nel mondo. A tal proposito un’altra lodevole iniziativa sta per prendere piede in parrocchia. L’obiettivo, quest’anno, sarà quello di gettare le basi per la realizzazione di un progetto importante come il “Centro di Aiuto per la Vita”, che dovrebbe sorgere all’interno di un piccolo complesso molto vicino alla Basilica sorana. La struttura dovrà divenire con il tempo un vero e proprio punto di riferimento per chi vive una situazione di critica e di particolare disagio sociale.

Questo vuole essere anche un segno tangibile e concreto che la comunità monastica vuole lasciare a conclusione del Millenario da poco trascorso. Le suore insieme ai sacerdoti sono da sempre il primo punto di riferimento per tutte quelle persone che quotidianamente si rivolgono a loro nei momenti di maggiore difficoltà. Non sempre si riescono a fare dei miracoli ma mai, queste persone, vanno via a mani vuote e spesso una parola di conforto e di speranza vale più di qualsiasi tesoro materiale presente sulla terra. L’impegno sociale dei nostri religiosi  è dunque immenso, ed è per questo che anche le comunità parrocchiali del territorio, attraverso i numerosi volontari, rappresentano un valido sostegno all’opera preziosa che la Chiesa Cattolica profonde da sempre.

Per questo motivo, domenica 3 febbraio 2013, alla celebrazione Eucaristica delle ore 11 prenderanno parte, insieme ai numerosi fedeli, circa settanta suore provenienti da tutta la diocesi per un’intensa giornata di preghiera e comunione. Al termine della Santa Messa, chi vuole, potrà riunirsi all’interno del tendone riscaldato allestito nel parcheggio della basilica e partecipare al pranzo di beneficenza organizzato dagli infaticabili volontari dalla parrocchia. Il ricavato di tale iniziativa verrà interamente devoluto alla ristrutturazione iniziale del plesso che ospiterà il “Centro di aiuto per la Vita” che presto, si spera, vedrà la sua realizzazione.  Donare e generare la vita significa scegliere la via di un futuro sostenibile nel ricordo sempre vivo dell’insegnamento di Gesù: “Ama il prossimo tuo come te stesso.”

Clicca qui per seguirci su Google News o clicca qui per seguirci su Telegram e ricevere sul tuo smartphone una notifica per ogni nuova notizia. Clicca qui sotto sul bottone "Mi piace" per seguirci su Facebook:
I più letti di oggi:
2.513
SORA - Liceo Scientifico: una grande novità per il 2020/21
1
CRONACA

SORA - Liceo Scientifico: una grande novità per il 2020/21

Ai due percorsi formativi collaudati ne è stato aggiunto un terzo altrettanto interessante. La scuola invita tutti all'Open Day che si svolgerà il 25 Gennaio.

1.015
CALCIO - Il Sora contro la Pro Cisterna LS Sermoneta senza tifosi al seguito
2
SPORT

CALCIO - Il Sora contro la Pro Cisterna LS Sermoneta senza tifosi al seguito

Dopo due vittorie casalinghe consecutive, il Sora Calcio 1907 torna a giocare in trasferta nella seconda giornata di ritorno del girone B di Eccellenza.

742
CALCIO - Termina a reti inviolate Pro Cisterna - Sora Calcio
3
SPORT

CALCIO - Termina a reti inviolate Pro Cisterna - Sora Calcio

Termina 0-0 tra Pro Cisterna e Sora Calcio nella seconda giornata di ritorno del girone B di Eccellenza.

I più letti della settimana:
29.323
Incidente mortale nel pomeriggio, muore 39enne
1
PROVINCIA

Incidente mortale nel pomeriggio, muore 39enne

Il tragico impatto verso le 17 di oggi. Nulla da fare per la vittima.

24.178
Omicidio Serena Mollicone: ultimo decisivo atto
2
Omicidio Mollicone

Omicidio Serena Mollicone: ultimo decisivo atto

Nell'udienza preliminare del 15 Gennaio il Gup deciderà se rinviare a giudizio i Mottola, il maresciallo Quatrale e l'appuntato Suprano. In aula non ci sarà "papà coraggio" Guglielmo, ricoverato da due mesi a Frosinone per un infarto.

14.273
È venuta a mancare la Prof.ssa Teresa Tatangelo
3
NECROLOGI

È venuta a mancare la Prof.ssa Teresa Tatangelo

Si è spenta ieri a Roma.

12.894
Un paio di scosse sismiche a distanza di 24 ore
4
PROVINCIA

Un paio di scosse sismiche a distanza di 24 ore

Tra la prima e la seconda sono trascorse 23 ore e 57 minuti.

11.004
Omicidio Serena Mollicone: si torna in aula il 7 Febbraio
5
CRONACA

Omicidio Serena Mollicone: si torna in aula il 7 Febbraio

Carabinieri, familiari di Serena e Santino Tuzi ammessi come parti civili. Ora via a una dettagliata analisi di tutti i documenti, prima della decisione sul rinvio a giudizio.

Video più visti:
POLITICA

SORA - Passi carrabili: il Sindaco riferisce alla cittadinanza

Roberto De Donatis: «Non si tratta di accertamenti che definiscono la situazione in modo tassativo. Le valutazioni saranno effettuate caso per caso».

POLITICA

SORA - Chiusura viale San Domenico, il Sindaco: «Lavori necessari, ci scusiamo per il disagio»

Le dichiarazioni di Roberto De Donatis sulla chiusura del tratto di viale San Domenico compreso tra Marco Polo e la Basilica.

POLITICA

Ecco come sarà il 2020 di Sora. Intervista di fine anno al Sindaco, Roberto De Donatis

Scuola Renzo Piano, ripresa dei lavori nell'ex Tomassi dopo 15 anni, illuminazione pubblica, strade, marciapiedi, ponti lamellari, pista ciclabile e nuova scuola a S. Rosalia: il Sindaco illustra le novità dell'anno che sta per iniziare.

PROVINCIA

«Vivi con pazienza, sii forte e credi in te stesso»: l'insegnamento di Ilaria

Centinaia di persone e grande commozione ai funerali della sfortunata ragazza 24enne vittima di un drammatico incidente stradale la sera della vigilia di Natale.

POLITICA

SORA - La Farmacia Comunale diventa dal 51% al 100% di proprietà del Comune

Stop alla partnership con il privato e via al modello gestionale "in house".