11 mesi fa redazione@sora24.it
LETTO 206 VOLTE

La Expert Lucarelli N.B. Sora 2000 salva il Natale per un soffio

Ad uscire vincitrice per un soffio dall’ultima tiratissima sfida pre natalizia è la N.B. Sora 2000, nell’anticipo di sabato sera, in trasferta a Riano, per la dodicesima giornata di andata del campionato di serie C Gold di basket. I ragazzi di coach Maurizio Polidori, hanno infatti superato, con il punteggio di 54-55 i padroni di casa della Lazio Pall. Riano, al termine di una partita non bella, durante la quale i biancocelesti si sono trovati anche in testa con più di cinque punti di vantaggio.

Venendo ad un breve resoconto della gara, andata in scena alla PALESTRA – Via XXV Aprile, la prima frazione non è esaltante, tanto che al quinto minuto il tabellone segna un calcistico risultato di 7-5, grazie al centro di Dulovic. Più viva la contesa nei restanti minuti e, alla prima sirena, i volsci di coach Polidori Matassini sotto di due lunghezze 12-10.

Nel secondo quarto la Pall. Lazio cambia passo e, presa per mano da una Addabbo in grande spolvero (alla fine metterà a referto 15 punti), costruisce un parziale di 18-14 che le permette di chiudere la prima parte di gara sul 30-24. Gli ospiti ciociari sono sostenute da un’ottima Scekic, autore degli 8/14 i punti di questi dieci minuti.
Al ritorno sul parquet dopo l’intervallo lungo, la Expert Lucarelli NB Sora 2000 diventa padrona del campo: colpisce con il solito Scekic, Dulovic e Galuppi, con un Rossetti già seduto al pranzo di natale e con le polveri bagnate. Se per la Lazio la frazione precedente ha avuto come protagonista indiscusso il playmaker Addabbo, in questi dieci minuti è Scekic il mattatore. La guardia montenegrina play laziale infatti trafigge la difesa avversaria a ripetizione, ma i padroni di casa non mollano la presa e, al trentesimo, conducono per 46-42.

I volsci aprono l’ultimo quarto con un parziale di 6-0, 46-48. La loro rincorsa è interrotta dai centri di Addabbo, che fa 2/2 ai liberi e da Di Viesto, 50-50. I padroni di casa viaggiano ad una velocità leggermente superiore rispetto a quella del Sora e si portano a stretto contatto dei volsci superandoli , 53-52, quando sul cronometro mancano circa due minuto da giocare. L’equilibrio a farla da padrone, con le due squadre che arrivano in perfetta parità a circa un minuto dalla fine. Dalla linea dei liberi, Galuppi sbaglia i canestri del sorpasso, ma i padroni di casa non ne approfittano. L’ultima parola, prima della sirena finale, è di Dulovic, che sigla il canestro del vantaggio ospite 53-55. A 11″ da giocare la Lazio avrebbe la possibilità di realizzare il canestro della vittoria dalla distanza, ma Fasolino prende un tiro difficilissimo, che finisce sul ferro sancendo la vittoria del Sora. La Expert Lucarelli NB Sora 2000 quindi torna a vincere, siglando con ogni probabilità l’allungo decisivo dall’ultimo posto.

Lazio Pall. Riano 54 – N.B. Sora 2000 55
Parziali: 12-10 / 18-14 / 16-18 / 8-13

Lazio Pall. Riano: Di Viesto 5, Torresani L. 6, Martinelli 5, Fasolino 11, Giacomin 0, Cuzzucoli 0, Torresani T. 3, Addabbo 15, Vona 3, Falà 6, Testi n.e., Tabacco n.e.; Coach: Bocci

N.B. Sora 2000: Tchitchveishvili 1, Reali 0, Mannarelli 2, Galuppi 6, De Laurentiis 5, Castellucci n.e., Dulovic 23, Scekic 18, Rossetti 0; Coach: Polidori
DCC

Uff. Stampa N.B. Sora 2000

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu