1’ di lettura

La LND Lazio omaggia la Vis Sora 07 Maschile e Femminile con il Premio “Leali fino in fondo”

«La lealtà e la correttezza sono i valori ed i principi alla base della Vis Sora. Ricevere questi due riconoscimenti - dichiara il Presidente Giulio Abbate - non fa che portare alla luce il grande lavoro svolto da tutti per raggiungere quelli che sono i nostri obiettivi principali».

Con il Comunicato Ufficiale n°29 della Stagione Sportiva 2020/21, la LND Lazio ha diramato i risultati del Premio “Leali fino in fondo”, il Premio Disciplina conferito a quelle Società partecipanti ai rispettivi Campionati di Categoria 2019/20, che si sono distinte per il minor quoziente penalità/gare disputate a livello regionale, e che vede la Polisportiva Vis Sora 07 dominare la classifica con ben due formazioni, Calcio a11 Maschile ed il Calcio a11 Femminile, rispettivamente partecipanti ai Campionati di Seconda Categoria ed Eccellenza Regionale.

Il riconoscimento rappresenta un motivo di particolare orgoglio per la Vis, nata nel 2007 con l’intento di coinvolgere nell’attività sportiva i ragazzi del comprensorio sorano, la quale ha sin dagli esordi sposato i valori della lealtà, della correttezza, del rispetto e dell’integrazione, dentro e fuori il campo.

Il Presidente Giulio Abbate, nel condividere il riconoscimento con tutti i tesserati e sostenitori, coglie l’occasione per dedicare questo importante traguardo a “tutti coloro che, con tenacia ed entusiasmo, sono riusciti ad infondere indimenticabili valori di lealtà, sportività e genuino agonismo, insieme a profondi ed indelebili sentimenti di amicizia, fratellanza e solidarietà” così come recita il monumento in onore dei fondatori della prima società Vis Sora che quest’anno celebra il suo 50esimo anniversario.

“La lealtà e la correttezza sono i valori ed i principi alla base della Vis Sora. Ricevere questi due riconoscimenti – dichiara il Presidente Giulio Abbate – non fa che portare alla luce il grande lavoro svolto da tutti per raggiungere quelli che sono i nostri obiettivi principali.”

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
MESSAGGIO PROMOZIONALE

Offerte valide dal 24 al 30 Settembre 2020.

EUTANASIA - La storia di Piera Franchini

Piera Franchini, a causa di una lesione al fegato ormai incurabile, andò in Svizzera per il suo suicidio assistito nel 2013.

EUTANASIA - Marco Cappato: «Caro Papa, e se sull'eutanasia il "crimine" foste voi a favorirlo?»

Queste le dichiarazioni sulla propria pagina Facebook di Marco Cappato, esponente dei Radicali e dell'Associazione Luca Coscioni.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e ...