La San Vincenzo De Paoli di Sora a favore degli alluvionati

Se sei già abbonato clicca qui per accedere.

I danni dell’alluvione che ha colpito in questi giorni alcuni territori della Liguria e in parte  della Toscana appaiono sempre più pesanti. I Consigli della S. Vincenzo di La Spezia e di Massa Carrara si sono attivati per portare un immediato aiuto ed hanno chiesto la collaborazione delle “consorelle” della benemerita associazione di tutta Italia. Tutti abbiamo con tristezza posato lo sguardo su tante scene di distruzione trasmesse in tv. Un disastro dalle conseguenze irreparabili  sia per la perdita di vite umane che per i danni ad un ambiente bellissimo e incantato. Sora ha immediatamente fatto proprio questo appello. Così, durante le recenti festività di inizio  novembre, presso il cimitero di via Marsicana, i soci della S. Vincevo sorana hanno  raccolto 657,38 euro. Per la serietà che contraddistingue l’organismo di volontariato, questo vuole essere un ringraziamento ed un rendiconto ufficiale. L’intera somma è stata subito messa a disposizione dell’organizzazione ligure e toscana della “S. Vincenzo”, per rispondere concretamente alle esigenze immediate ed alle prime necessità degli alluvionati. Sora si è distinta, ancora una volta, per essersi attivata con cuore aperto e generoso, ma anche con la preghiera. Le mani ed i cuori dei sorani si sono aperti per esprimere una fraterna solidarietà e gesti significativi di vicinanza. La raccolta intanto, per volere delle Conferenze della S. Vincenzo di Sora, continua ancora.

Chi volesse far giungere le proprie offerte, con la stessa causale, può provvedere a versare il proprio contributo sul conto corrente, presso la “Banca Intesa” di Sora IBAM: IT 66 F 03069 74601 100000002270.

Clicca qui per seguirci su Google News o clicca qui per seguirci su Telegram e ricevere sul tuo smartphone una notifica per ogni nuova notizia. Clicca qui sotto sul bottone "Mi piace" per seguirci su Facebook:
SCUOLA RENZO PIANO » Demolizione ex mattatoio
MESSAGGIO PROMOZIONALE

Promozione valida fino al 3 Marzo 2020. Non dimenticate la possibilità di fare spesa fino alle 22 a Sora e fino a mezzanotte a Isola Superiore!

I più letti di oggi:
30.436
Febbre sospetta: paziente trasferito da Frosinone allo Spallanzani
1
EXTRA

Febbre sospetta: paziente trasferito da Frosinone allo Spallanzani

L'uomo si è presentato spontaneamente in ospedale. Immediata l'adozione del protocollo di sicurezza.

7.091
Febbre sospetta: test negativo per il paziente arrivato da Frosinone
2
EXTRA

Febbre sospetta: test negativo per il paziente arrivato da Frosinone

Un gran sospiro di sollievo dopo la paura di ieri e stamane.

1.379
CALCIO - Sora vittorioso al Tomei, la risalita continua
3
SPORT

CALCIO - Sora vittorioso al Tomei, la risalita continua

I bianconeri mettono in cascina altri tre punti fondamentali. Recuperate tre lunghezze alla capolista sconfitta in trasferta.

I più letti della settimana:
33.369
Ci ha lasciato Giovanni Tersigni
1
NECROLOGI

Ci ha lasciato Giovanni Tersigni

Si è spento a Villa Gioia, aveva 56 anni.

26.943
Intestatario di 169 macchine e con una valanga di multe non pagate
2
EXTRA

Intestatario di 169 macchine e con una valanga di multe non pagate

Dopo mesi di indagini e meticolosi accertamenti, la Polizia è riuscita a identificarlo.

26.565
Strage di cani in paese: monta la rabbia social
3
EXTRA

Strage di cani in paese: monta la rabbia social

Sono giorni inaudita violenza nei confronti dei poveri amici a quattro zampe, la cui unica "colpa" è quella di fidarsi dell'uomo.

21.042
FROSINONE - Nelle ore notturne dei giorni festivi si brucia di tutto
4
EXTRA

FROSINONE - Nelle ore notturne dei giorni festivi si brucia di tutto

Aria irrespirabile, gola irritata, puzza di bruciato, polveri sottili alle stelle. L'allarme lanciato dalla Task force "Allerta Valle del Sacco".

20.692
In tremila alla Santissima per la Festa dell'Apparizione
5
EXTRA

In tremila alla Santissima per la Festa dell'Apparizione

Ecco le immagini del magnifico spettacolo di fede materializzatosi domenica scorsa con l'afflusso di tantissimi pellegrini presso il Santuario.