4 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 782 VOLTE

La Strada della Pizza: presentata l’ottava edizione della manifestazione gastronomica firmata “Civitas”

Festeggia quest’anno l’ottavo “compleanno” La Strada della Pizza, la manifestazione gastronomica promossa dall’Associazione Culturale “Civitas”. Inserita nel ricco cartellone di “VIVI SORA 2013”, l’iniziativa è stata presentata stamani alla stampa, nella Sala Convegni della Biblioteca Comunale.

Il plauso agli organizzatori è giunto dal Sindaco di Sora Ernesto Tersigni:Mi congratulo con l’Associazione “Civitas” per l’ottimo lavoro svolto ed assicuro, fin da ora, la mia presenza all’evento. “La strada della pizza” è un’idea vincente perché convoglia l’attenzione di un target molto ampio che va dai giovani alle famiglie. La pizza, che è possibile gustare in tutte le sue varianti, è ottima e l’ambiente piacevole, perciò invito la cittadinanza ad intervenire. Lancio un’idea: per l’anno prossimo sarebbe bello avere un doppio appuntamento ed ospitare la manifestazione anche nel centro cittadino”.

All’illustrazione del programma dell’evento hanno contribuito Michele Saccucci, Rappresentante del Centro Commerciale “La Selva”, il Presidente dell’Ass. “Civitas” Massimo Montebello e Salvatore Lombardi.

Saranno ben nove i pizzaioli presenti alla manifestazione che, anche quest’anno, sarà ospitata nel Centro Commerciale “La Selva”. Sarà possibile gustare le specialità preparate da: Pizzeria Vitale (Isola Liri), Pizzeria La Pizza del Borgo (Sora), Pizzeria Il Pollo d’Oro (Sora), Pizzeria Il peccato (Castrocielo), Pizzeria Il Solito Posto (Sora), Pizzeria Al Muretto (Broccostella), Pizzeria Colella (Arce), Pizzeria Imperiale (Sora), Pizzeria Il Borgetto (Sora).

Sei le serate in programma: “La strada della pizza” prenderà il via il 6 agosto e si concluderà domenica 11. Ogni sera le degustazioni inizieranno alle ore 19.00. Presenti anche un ricco servizio bevande, lo stand cocomeri freschi e il punto-stuzzicheria. Alle ore 21.00 i presenti saranno allietati da un coinvolgente intrattenimento musicale. Durante le serate sarà attivo uno spazio dedicato ai bambini, attrezzato con giochi gonfiabili e gestito da personale specializzato.

Grande soddisfazione per la manifestazione è stata espressa da Antonio Lombardi, dell’Associazione “Civitas”: “Con un budget limitato possono essere portate avanti tante belle manifestazioni come la nostra che consente, grazie al contributo degli sponsor che ringrazio, di reinvestire sul territorio le risorse del territorio stesso. Ringrazio l’Amministrazione Comunale per il sostegno a quest’evento che, nato per gioco tra amici, è divenuto un mezzo di rilancio per il settore eno-gastronimico della nostra zona. L’anno scorso abbiamo avuto oltre 20.000 visitatori che sono giunti a Sora da tutto il Lazio, dall’Abruzzo e dalle Campania. Ci auguriamo anche quest’anno di avere lo stesso successo”.

[nggallery id=1036]

LA MANIFESTAZIONE

L’idea de “La Strada della Pizza”, nell’estate del 2006, nacque in maniera del tutto spontanea. Avevamo gia’ fondato da un anno la nostra associazione: l’Associazione Culturale CIVITAS. Lo spirito che ci fece ritrovare tutti insieme era quello di fare qualcosa di bello, di grande e di nuovo. In una delle nostre solite riunioni ci ritrovammo a buttare giu’ idee su cosa ci sarebbe piaciuto fare, e su cosa sarebbe potuto piacere ad un vasto pubblico. Era una serata come le altre, con un gruppo di amici attorno ad un tavolo con al centro della pizza e delle bottiglie di birra. Mentre pensavamo a chissa’ cosa ci accorgemmo che la soluzione era proprio sotto il nostro naso. Fu tutto cosi’ chiaro e banale che ci sembrava sin troppo semplice. “Ma se quando vogliamo stare bene insieme non ci serve altro che un po’ di pizza e della birra, perche’ non trasformare questo momento cosi’ bello in qualcosa di grande e unico per molte piu’ persone?”.  Da questa semplice constatazione iniziammo a strutturare un percorso ed un progetto piu’ complesso che coinvolgesse capacita’ organizzative, attivita’ economiche del territorio ed istituzioni sino ad arrivare a quella che oggi conoscete come “La Strada della Pizza”.

“La Strada della Pizza” si pone come obiettivo quello di valorizzare il percorso, da qui il concetto di “strada” richiamato sin dal nome della manifestazione, che parte dalla scelta delle materie prime ed arriva al completamento del prodotto finale: la pizza. In virtu’ di tale obiettivo la manifestazione si avvale della presenza e della collaborazione di produttori di farina, di mozzarelle, di colture e derivati biologici. Di fondamentale importanza e’ il ruolo recitato dai maestri pizzaioli, i quali promuoveranno direttamente sul posto la propria maestria e bravura tramite la produzione, preparazione, cottura e successiva somministrazione al pubblico delle loro prelibatezze. Ognuno si cimentera’ nella preparazione sia dei tipi classici di pizza sia di nuove e gustose ricette scaturite dalla propria fantasia. Al termine della manifestazione sara’ loro consegnato un “Attestato di Partecipazione”.

L’area e’ attrezzata con oltre 3000 (tremila) posti a sedere per far fronte alla grande affluenza di visitatori gia’ riscontrata nelle precedenti edizioni e con tutti i servizi necessari ad una sicura e confortevole permanenza degli avventori (es. bagni chimici, servizio ambulanza, etc.). Ritrovarsi in tanti a condividere gli stessi spazi in una atmosfera piacevole, rilassante e festante fa riscoprire il gusto dello stare insieme e del socializzare al di fuori dei ritmi stressanti degli ambienti di lavoro, di rinverdire vecchie amicizie e di farne delle nuove.

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu