La Vis Sora C5 non brilla come i “colleghi” del calcio a 11. Ma nel 2018 la musica cambierà

Un'altra sconfitta per i bianconeri nell'ultima partita del 2017. Ora una sosta per ricaricare le pile e cambiare marcia.

Si CAMBIA MUSICA….. ultima partita del 2017 per i bianconeri della Vis Sora e (si spera) ultima sconfitta. Per quanto possa sembrare paradossale, il risultato della scorsa domenica (3-8 a Vallecorsa) rappresenta l’elemento meno importante, quasi da essere declassato a mero dettaglio. Ben più rilevanti sono le novità che hanno investito la componente societaria. Dopo i tre mesi iniziali spesi a saggiare la categoria, per la neonata società del pres. Francesco D’Ambrosio è giunto il momento di iniziare a fare sul serio.

L’attenzione si è rivolta al settore tecnico per il quale si è palesata l’esigenza di affiancare un tecnico esperto al pur bravissimo Luca Zaccardelli. Detto fatto e la Vis si è assicurata l’apporto di un allenatore preparatissimo quale Franco Massaro. Grazie alla sua vasta esperienza nella categoria e alla sua attenzione nel lavoro, mister Massaro saprà traghettare i bianconeri verso lidi ben più consoni al valore della rosa attuale. Secondo obiettivo perseguito e centrato dal comitato dirigenziale è stato quello di sfoltire la rosa e rinnovarla, con l’intento di creare un gruppo maggiormente compatto e dedito al sacrificio.

Sono stati quindi operati svincoli mirati, seguiti da pochi innesti, anch’essi ponderati e funzionali per modellare la rosa agli esigenti requisiti della serie D. In ultima battuta è stato impostato un programma di allenamenti calibrati per consentire ai bianconeri di incrementare i risultati nella seconda parte di stagione. Esaminando brevemente l’ultimo incontro a Vallecorsa, c’è poco da dire. Una vis funestata da defezioni e infortuni nulla ha potuto alla distanza contro i competitivi padroni di casa, alzando bandiera bianca nella ripresa, dopo un primo tempo incoraggiante.

Le pagelle dei protagonisti

Pozzuoli: 6,5 compie due belle parate, venendo trafitto dalle altre due uniche conclusioni dei locali nella prima frazione # incolpevole;dal 1st Marziale:6 paga la flessione atletica della squadra, venendo più volte infilato in prossimità della linea di porta. Per il resto, giornata normale. # rassegnato;

Pagliaroli:7,5 mette a referto una tripletta, superando il portiere avversario prima con due potenti fendenti dalla distanza e poi con un tocco ravvicinato. Oggi il migliore dei suoi #goleador .;

Neri M. 6,5 tante discese e recuperi per il funambolo vis. Prova di carattere e grinta per il bravissimo Mario, sempre pronto ad aiutare il compagno in difficoltà. #generoso;

Tersigni:6,5 corsa e sovrapposizioni, scatti scatti e rientri, il tutto condito da qualche spunto pregevole e tentativi dalla distanza. Il Il suo dinamismo si rivelerà un’arma importante nella seconda parte di campionato. #inesauribile;

Abbate:7 aggregato dalla prima squadra, si dimostra subito il più pericoloso sfiorando, nel primo scorcio di gara, la rete in tre occasioni. Nella ripresa confeziona altre due oppotunità, ma non è fortunato. #risorsa

Ora il campionato osserverà un periodo di sosta, durante il quale si tenterà di impostare al meglio la seconda parte di stagione… Il ritorno alle competizioni è invece fissato per venerdì 12/01 in casa contro la competitiva compagine dell’Atletico Gavignano.

SPONSOR

Promozione valida fino al prossimo 2 Ottobre 2019.

SPONSOR

I P.U.A. consentono l'accesso diretto all'assistenza territoriale, sanitaria e sociale.

SPONSOR

Vieni a scoprire il programma da Golden Automobili! Ti aspettiamo oggi stesso presso la concessionaria Toyota per Frosinone e provincia del Gruppo Jolly Automobili.

SPONSOR

Vi aspettiamo oggi stesso presso la Concessionaria Mazda per Frosinone e provincia del Gruppo Jolly Automobili.