lunedì 11 marzo 2013

LA-Z-NB Sora 2000 inarrestabile non si ferma più e supera anche il Collefiorito.

CAMPIONATO REGIONALE SERIE D – GIRONE A

8.a GIORNATA di RITORNO

Non conosce soste la squadra volsca che continua a mietere vittorie su vittorie e proseguire il suo cammino nelle zone alte della classifica con un vantaggio più che rassicurante nei confronti delle inseguitrici. I sorani ottengono una vittoria sul difficile campo del Collefiorito imponendosi col punteggio di 66-81, al termine di una gara molto dura dal punto di vista tecnico e fisico. Squadre compatte, tifo caldo e assordante a sostenere i padroni di casa. A Guidonia , i biancazzurri sorani giungono privi, di Manco, Sebastiani Alessandro e Proia; nonostante tutto la squadra però reagisce benissimo dimostrando grande carattere e freddezza soprattutto nei momenti più delicati del match.

Il quintetto titolare vede Clock e Pomenti nell’ area piccola con Liguori, Vrenozi e Frasca sul perimetro, in panchina Sebastiani F., Panuzi, Zappacosta e De Ciantis. A dirigere l’orchestra il coach Bifera.

Le prime azioni del match vedono una N.B. Sora 2000 a trazione anteriore con Liguori, autore di 24 punti e Clock, 19 punti, protagonisti di un bel break iniziale. La squadra avversaria, dal canto suo, ha fatto valere la propria determinazione davanti al proprio pubblico riuscendo a controbattere ai colpi de LA-Z N.B. Sora 2000.

Agli infortunati del pre partita si aggiunge alla lista Andrea Pomenti, uscito dopo appena un minuto per un colpo preso al volto e costretto a rientrare ai box per poi scendere in campo soltanto nel secondo quarto. A sostituirlo degnamente nell’occasione il numero 7 Angelo Panunzi (5).

Nel secondo e terzo quarto la squadra sorana ha controllato con apparente calma le fasi difensive grazie ai rimbalzi del pivot in giornata di grazia ed ha imposto un un ritmo straziante per gli avversari in attacco soprattutto grazie alla gestione di palla del play Liguori e di Frasca, anche lui determinante con 14 punti e qualche bel tiro da fuori da tre punti. Durante questa fase della partita è importante evidenziare come la transizione di palla sia stata incisiva ed abbia fatto da sparti acque tra le due squadre. Coach Bifera è stato bravo a tenere i ragazzi concentrati per non favorire facili inserimenti alla squadra avversaria che nel terzo quarto si è avvicinata molto, un parziale che vede un’ottima difesa da parte di Passaniti e Vrenozi, con un attacco pungente, rendendo protagonista l’argentino Clock e Frasca..

L’argentino Liguori è il vero protagonista della quarta frazione: insieme ai già citati Clock e Frasca tiene alta la media realizzativa dei biancocelesti, ormai in pieno controllo del match. Il vantaggio rimane stabilmente oltre i 15 punti: ancora una volta, con un grande quarto tempo, l’NB Sora 2000 annichilisce l’avversario e porta a casa due punti che le permettono di rimanere solitaria al secondo posto con 36 punti a 10 punti dalla terza e a quattro punti dalla capilista Cassino, che sarà di scena sabato 16 marzo ore 19.00 al PalaPanico.

COLLEFIORITO- LA-Z N.B.SORA 2000 66-81

Arbitri: 1º Arbitro: PAPAROZZI O. (VT) – MOSNEAGU I. (VT)

COLLEFIORITO: Ietto, Greselin 15, Orabona 3, De Carolis 6, Fiore 8, D’ortensi 8, Tommasini, Drudi 16,Matteoni 10,Basacco. All. Fanciullo.

LA-Z N.B.SORA 2000: Zappacosta F.2, Liguori L. 24, Passaniti E.4 ,Panunzi A.5, Vrenozi C.8, Frasca P. 14, Sebastiani F. 3,Clock C.19,De Ciantis S., Pomenti A.2. All. Bifera S. Ass. Piellucci L.

Uff. Stampa LA-Z N.B. Sora 2000

Commenti

wpDiscuz
Menu