giovedì 15 dicembre 2011

Ladri di rame al cimitero di Campoli

Tombe danneggiate e coperture in rame dei colombari spariti. I ladri entrano nel cimitero di Campoli Appennino ed escono con il rame. L’ennesimo furto di rame nella nostra provincia risale all’altro ieri quando dei malviventi approfittando del buio si sono introdotti nel campo santo comunale del paese famoso per il suo rinomato tartufo. Qui hanno asportato numerosi manufatti in rame. Gli operatori cimiteriali e i parenti degli estinti ieri mattina non hanno potuto far altro che constatare i danni e la scomparsa sulle tombe dei propri cari dei vari porta lumini o porta fiori ed altri corredi funebri sempre in rame. Nella media Valle del Liri e in quella di Comino si sta assistendo ad una escalation di furti di rame, e i numerosi blitz dei ladri ormai spesso colpiscono anche i luoghi sacri.

Il direttore responsabile di Sora24 – SACHA SIROLLI

Commenti

wpDiscuz
Menu