6 novembre 2012 redazione@sora24.it
LETTO 1.601 VOLTE

LAGO DI SCANNO: livello dell’acqua sceso di ben sei metri in un anno. Da Venerdì scorso indaga l’INGV

Lago di Scanno: qualcosa non quadra, da un bel po’ di tempo.Venerdì scorso (02 Novembre ndr) i tecnici dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia si sono recati sul posto per studiare alcune anomalie ivi verificatesi negli ultimi mesi.

Il livello dell’acqua del lago, ad esempio, è sceso di ben sei metri in un anno; le bussole dei sommozzatori impazziscono quando si immergono ad una certa profondità; un oggetto non identificato è stato individuato sepolto nel fondale; infine, come riportato sul portale on-line del Corriere della Sera, armi e munizioni dell’ultima guerra riaffiorano dopo quasi settant’anni.

Per quel che concerne l’abbassamento del livello del bacino, dovrebbe essere riconducibile in parte alla siccità ed in parte al terremoto del 2009 (che avrebbe favorito infiltrazioni e dispersioni). Quanto al materiale bellico, si tratterebbe, secondo il sindaco Gatta, di armi abbandonate durante la guerra da soldati che intendevano disfarsene. (Leggi tutto)

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu