domenica 3 marzo 2013

L’analisi del voto da parte della coalizione che ha sostenuto Roberto De Donatis

Un’analisi serena del voto politico ed amministrativo a Sora impone una prima seria comparazione con le città di pari importanza della nostra provincia: area frusinate: 2 Senatori e 2 Consiglieri Regionali, area Cassinate: 1 Senatore e 2 Consiglieri Regionali, Sora: ZERO. Ragionando in termini di aree geografiche e non di specifiche città, il risultato elettorale è fallimentare prima dal punto di vista territoriale e poi politico. La locale armata PDL ha messo in campo mezzi tali da lasciar intendere le proprie velleità ed ambizioni, in netto contrasto, però, con quanto in questi due anni il popolo sorano ha manifestato sul fallimento dell’amministrazione Tersigni. Il primo dato politico da esaminare è proprio questo infatti: circa duemila persone hanno votato per il PDL, ma non hanno espresso preferenza per il candidato alla Regione Lazio Valter Tersigni. Una sonora bocciatura dell’amministrazione. L’idea, molto infantile e sciocca, tipica di un certo modo di ragionare degli strateghi del PDL locale, di ripetere in questa occasione il voto delle amministrative del 2011 ha svelato l’inganno e la mistificazione che ha dato origine e sostanza a questo gruppo. Quando si è fatta opposizione in comune, come Ernesto Tersigni ha inteso fare, con arroganza, superficialità, pressapochismo e populismo, arrivano i premi elettorali che poi, però, vengono sistematicamente traditi e le conseguenze poi si pagano. Ed ecco il prezzo del conto, salatissimo….

Roberto De Donatis, al contrario, si è mosso con sobrietà di mezzi, coerentemente con quanto una certa idea collettiva richiede in questi tempi di crisi, lasciando ad altre occasioni l’organizzazione di concerti che pateticamente ripropongono al popolo, dopo duemila anni, ancora il metodo del panem et circenses. Eppure questa impostazione rigorosa, seria, sobria della campagna elettorale ci ha consentito di avere coincidenza tra i voti di lista e i voti di preferenza, sintomo che chi aveva deciso di votare per il rappresentante di un certo schieramento non ha avuto nulla da ridire sulla persona. E ancora, la strategia elettorale del nostro gruppo era sicuramente più percorribile di quella velleitaria del raggruppamento del centro destra. Infatti a Roberto De Donatis sono mancati circa trecento voti per far scattare il seggio regionale a Sora e non a Roma, quindi essere eletto e dotare Sora di un rispettabile rappresentante territoriale di MAGGIORANZA e non di testimonianza come sarebbe stato nell’altro caso. L’esplosione di nuove realtà politiche tra cui, in tutto il paese e anche a Sora spicca il successo del M5S, non ha impedito di sfiorare l’elezione e di raggiungere un importante obiettivo: un folto gruppo di giovani, di cittadini e di professionisti, si sono appassionati alla politica. Si sono resi attivi in forma volontaria, hanno organizzato, di fatto sono stati attori e non comparse nell’organizzazione di una campagna elettorale che, almeno per loro, sarà l’inizio di una riscossa partecipativa, senza ipocrisie, senza false ideologie, senza opportunismi e senza buoni benzina in tasca…PERCHE’ MERITIAMO soluzioni e risposte per il territorio e continueremo a batterci per ottenerle.

Coordinamento politico  – Partito Socialista, Patto Democratico, Progetto Città

Sergio Cippitelli

Commenti

1978/2018: D'Arpino e Pantano festeggiano 40 anni di Passione per la casa! A Febbraio sconti dal 10% al 50%

Devi rinnovare il tuo bagno? Problema risolto! Ecco una soluzione pronta per te, ma attenzione: è valida solo fino alla fine del mese!

Domenica 25 il presidente Zingaretti al Palasport di Broccostella per sostenere Sergio Cippitelli

Il capolista di “Centro solidale” per Zingaretti: «I cittadini premieranno l’alleanza del fare». L'evento si svolgerà a partire dalle 16:30.

Maltempo - Scuole chiuse in diversi comuni, ecco quali
16 ore fa

LA PROVINCIA QUOTIDIANO - Fosinone e la Ciociaria si avvicinano all’ora x. L’ora indicata dalle previsioni meteo fatta di grande freddo, ...

ALLERTA NEVE - Scuole chiuse domani a Sora. Ecco i dettagli dell'Ordinanza del Sindaco
17 ore fa

SORA24 - Con Ordinanza n. 8 del 25 febbraio 2018 il Sindaco Roberto De Donatis ha disposto la chiusura degli istituti scolastici pubblici e privati ...

Maltempo - Scuole chiuse in diversi comuni, ecco quali
16 ore fa

LA PROVINCIA QUOTIDIANO - Fosinone e la Ciociaria si avvicinano all’ora x. L’ora indicata dalle previsioni meteo fatta di grande freddo, gelate ...

Maltempo, blocco alla circolazione per i mezzi di oltre 7,5 t. su tutte le strade della Provincia
9 ore fa

FROSINONE TODAY - A seguito dei recenti avvisi meteo del Dipartimento di Protezione Civile e del Centro Funzionale della Regione Lazio, che hanno ...

Monte San Giovanni Campano, frana un costone su via Fontana Magna. Disagi alla viabilità
19 ore fa

FROSINONE TODAY - Il maltempo di questi giorni sta provocando dei disagi anche nelle zone di Monte San Giovanni Campano dove nelle giornata ...

La Volvo XC60 è l'auto più sicura del 2017 secondo i test Euro NCAP
5 giorni fa

AUTOSHOW24 - Euro NCAP elegge le Best in Class del 2017 e la XC60 di Volvo Cars si conferma come la vettura con le migliori prestazioni sia nella categoria dei fuoristrada di grandi dimensioni sia in assoluto.

Inossidabile Fiesta: la piccola di casa Ford diventa grande
5 giorni fa

AUTOSHOW24 - Plus, Titanium, ST-Line e Vignale: quattro abiti nuovi di zecca per una vettura che oramai è un'autentica bandiera.

E tu che Tipo sei? Be Free o Be Free Plus?
7 giorni fa

AUTOSHOW24 - Grandi novità per quel che riguarda la gamma Tipo.

Uilm: «Tutte le nuove speranze per i 532 mandati via da Fca»
2 giorni fa

THESTARTUPPER - Al congresso provinciale Uilm, il segretario generale indica le nuove prospettive per i 532 precari ai quali non era stato rinnovato il contratto in Fca nello scorso novembre.

In Valcomino nasce il primo bio - distretto del Lazio
2 giorni fa

THESTARTUPPER - La giunta regionale ha varato oggi il primo distretto biologico del Lazio. Chi ne fa parte. A cosa serve. E quali opportunità può portare all'economia ed all'occupazione del territorio.

Europrogetto DTT, la Regione Lazio ha candidato Frascati
5 giorni fa

THESTARTUPPER - Realizzare in sette anni un impianto in grado di fornire energia elettrica da fusione nucleare entro il 2050. Si chiama DTT, Divertor Tokamak Test ed e' il progetto europeo a cui la Regione Lazio ha candidato il centro Enea di Frascati.